Calcio, Europa League: Borussia-Tottenham e Liverpool-United, la Lazio può aiutare il ranking Uefa dell’Italia

Keita-Balde-Danilo-Cataldi-lazio-calcio-foto-pagina-fb-danilo-cataldi-official.jpg

Probabilmente la situazione è già compromessa. Roma eliminata dal Real Madrid, Manchester City a un passo dal passaggio del turno dopo il 3-1 esterno sulla Dinamo Kiev. In attesa di scoprire se la Juventus farà o meno l’impresa contro il Bayern Monaco, nemmeno l’uscita di scena del Chelsea e l’imminente ko dell’Arsenal contro il Barcellona (2-0 catalano all’Emirates) possono far sorridere l’Italia nel ranking Uefa. Perché l’Inghilterra può allungare pure con l’Europa League. Anche se, alla vigilia degli ottavi di finale, il calcio azzurro ha l’occasione di rialzare parzialmente la testa.

CLASSIFICA (dati goal.com):

2011-2012 2012-2013 2013-2014 2014-2015 2015-2016 Punti tot Togliendo 11/12 Sq. rimaste (CL+EL)
Spagna 20,9 17,7 23 20,2 16,3 98.1 77,2 7 (3+4)
Germania 15,3 17,9 14,7 15,9 13,8 77,6 62,3 4 (2+2)
Inghilterra 15,3 16,4 16,8 13,6 11,8 73,9 58,6 5 (2+3)
Italia 11,4 14,4 14,2 19 11,3 70,2 58,9 2 (1+1)

Sarà lo Sparta Praga l’ostacolo della Lazio verso i quarti. I biancocelesti sono reduci dall’1-1 di Torino contro i granata che hanno sbagliato anche un calcio di rigore e, ironia della sorte, godevano di minori credenziali per arrivare fino in fondo rispetto a Napoli e Fiorentina. Ma sono stati l’unica squadra della Serie A a superare i sedicesimi. Tutto il peso, dunque, è sulle spalle della rosa di Stefano Pioli, che in Europa League ha già comunque dimostrato di sapersi trasformare in una formazione con più certezze che dubbi rispetto al campionato. E i cechi, uno dei migliori sorteggi a disposizione, sono alla portata.

In contemporanea la Premier League vivrà una delle sfide più sentite del calcio d’oltremanica, ovvero Liverpool-Manchester United. Andata questa sera ad Anfield, ritorno tra sette giorni a Old Trafford. Le due squadre più titolate d’Inghilterra non si sono mai incontrate in una manifestazione internazionale e, con il titolo nazionale sfumato ormai da diversi mesi, l’Europa League potrebbe salvare la stagione a uno tra Jurgen Klopp e Louis Van Gaal. Lapalissianamente una andrà avanti mentre l’altra tornerà a casa. E non è detto che non sia un bene per la potenziale rimonta dell’Italia nel ranking Uefa. Anche perché il Tottenham, la terza e ultima formazione britannica impegnata questa sera, se la vedrà contro il Borussia Dortmund, costruito per arrivare fino in fondo e a -5 dal Bayern Monaco in Bundesliga. Tra una settimana potremmo parlare di una classifica (leggermente) diversa, anche se per il 2017-2018 la quarta squadra in Champions sembra ormai utopia.

Andata ottavi di finale Europa League – Giovedì 10 marzo
19.00 Shakhtar Donetsk-Anderlecht
Basilea-Siviglia
Borussia Dortmund-Tottenham
Fenerbahce-Sporting Braga
21.05 Villarreal-Bayer Leverkusen
Athletic Club-Valencia
Liverpool-Manchester United
Sparta Praga-Lazio diretta tv in chiaro su TV 8

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Antonio Candreva

Tag

Lascia un commento

Top