Calcio, Champions League 2016: Bayern Monaco- Juventus 4-2, bianconeri accarezzano il sogno per 90′. Tris del Barcellona

Leo-Messi-Pagina-FB-Messi.jpg

3 minuti a passo dal sogno. E’ questo ciò che resta alla Juventus dopo la partita di Monaco persa 4-2 con il Bayern. Una vera disdetta per gli uomini di Massimiliano Allegri, dopo essere stati in vantaggio di due goal per quasi tutta la partita grazie alle realizzazioni di Paul Pogba al 5′ e di Juan Cuadrado al 28′. Una Juve che in più di un’occasione spreca la rete del tris e che nel secondo tempo, a causa anche di una panchina priva di giocatori importanti (Claudio Marchisio, Paulo Dybala, Giorgio Chiellini) cala alla distanza permettendo ai tedeschi di riequilibrare le sorti dell’incontro al 73′ con Robert Lewandowski e Thomas Muller nei minuti di recupero. Si va ai supplementari e la truppa di Allegri non ha più energie ed al 108′ e 110′ arrivano le segnature di Thiago Alcantara e dell’ex di lusso Kingsley Coman, autore di un incontro spettacolare, che chiudono il match dell’Allianz Arena.

Bayern Monaco che raggiunge il Barcellona ai quarti di finale, vincente anche del ritorno al Camp Nou contro l’Arsenal grazie ad un tris che porta le firme del solito fantasmagorico attacco blaugrana: Neymar al 18′, Luis Suarez al 65′ e Leo Messi al 88′. Il goal del momentaneo pareggio inglese porta la firma di Mohamed Elneny al 51′.

Bayern Monaco – Juventus 4-2 (Pogba 5′, Cuadrado 28, Lewandowski 73′, Muller 91′, Thiago Alcantara 108′ e Kingsley Coman al 110′)

Barcellona – Arsenal 3-1 (Neymar 18′, Elneny al 51′, Suarez al 65′ e Messi al 88′)

Eccovi dunque il roster delle compagine che accedono al turno successivo: Barcellona, Bayern Monaco, Paris SG, Benfica, Wolfsburg, Real Madrid, Atletico Madrid e Manchester City.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Leo Messi

Lascia un commento

Top