Calcio a 5, Final Eight Coppa Italia 2016: l’ennesimo Asti-Pescara varrà il titolo

Pescara_Rogerio_Divisione-calcio-a-5.jpg

Ancora Asti-Pescara. La Coppa Italia 2016 di calcio a 5 terminerà con l’epilogo che è valso il titolo nell’edizione passata (vinse l’Asti ai supplementari). Che poi è anche la stessa sfida della Winter Cup 2014 – ancora un successo piemontese – e del campionato in corso, poiché le due compagini sono prime a pari punti (37) nella classifica della Serie A. Domenica alle 20.15 (diretta su Rai Sport) ci sarà dunque in palio un ulteriore trofeo tra le due migliori squadre di futsal degli ultimi anni.

L’Asti ha battuto ai rigori il Kaos Futsal. Secondo successo consecutivo dal dischetto per la formazione di Cafù, che comunque nei 40 minuti ha dominato non riuscendo a raddoppiare il vantaggio di Crema e venendo punita da Espindola, il proprio portiere, autore di un autogol. Nella lotteria conclusiva errore di Kakà con parata-riscatto dello stesso estremo difensore arancionero.

Emozionante 2-3, invece, tra Cogianco Genzano e Pescara nell’altra semifinale. I padroni di casa abruzzesi si scontrano con il carattere dei laziali. Di Vieira e Grello il botta e risposta nel primo tempo. Nella ripresa decide tutto il Canal show: una doppietta, intervallata dal momentaneo pareggio di Brizzi, che vale a Fulvio Colini la possibilità di conquistare l’ennesimo titolo.

ASTI-KAOS FUTSAL 4-2 d.t.r. (1-1 s.t., 1-0 p.t.)
ASTI
Espindola, Duarte, Chimanguinho, Bocao, Crema, Romano, Follador, De Luca, De Oliveira, Bertoni, Nora, Casassa. All. Cafù
KAOS FUTSALPutano, Pedotti, Vinicius, Kaka, Peric, Mateus, Tuli, Espindola, Halimi, Schininà, Duio, Timm. All. Andrejic
MARCATORI: 16’33” p.t. Crema (A), 14’27” s.t. aut. Espindola (K)
SEQUENZA RIGORI: De Oliveira (A) gol, Pedotti (K) gol, Crema (A) gol, Kaka (K) parato, Bertoni (A) gol
AMMONITI: Putano (K), Tuli (K)
ARBITRI: Giuseppe Di Gregorio (Enna), Ruggiero Chiariello (Barletta), Daniele Ferretti (Roma 1) CRONO: Lorenzo Di Gulmi (Vasto)

 

CARLISPORT COGIANCO-PESCARA 2-3 (1-1 p.t.)
CARLISPORT COGIANCO: Molitierno, Tobe, Ippoliti, Ruben, Waltinho, Tetti, Scigliano, Biasini, Urio, Vieira, Brizzi, Tarenzi. All. Musti
PESCARA: Capuozzo, Caputo, Salas, Rogerio, Canal, Ercolessi, Leggiero, Rescia, Borruto, Lara, Grello, Pietrangelo. All. Colini
MARCATORI: 4’59 p.t. Vieira (C), 17’31” Grello (P), 4’05” s.t. Canal (P), 15’42” (C) Brizzi, 16’55” Canal (P)
AMMONITI: Tobe (C), Salas (P), Ippoliti (C), Rogerio (P), Leggiero (P), Borruto (P), Vieira (C), Lara (P)
ESPULSI: al 18’12” s.t. Salas (P) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Gennaro Luca De Falco (Catanzaro), Giovanni Colombi (Tivoli) CRONO: Antonino Tupone (Lanciano)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Divisione Calcio a 5

Lascia un commento

Top