Biathlon, Mondiali 2016: DIRETTA LIVE staffetta mista. L’Italia sfida i Titani

mista.jpg

Scattano i Mondiali di biathlon 2016 ad Oslo. Si apre la competizione iridata con la staffetta mista: due frazioni al femminile di sei chilometri e due frazioni al maschile di sette chilometri e mezzo. L’Italia sfida Norvegia, Francia e Germania a caccia di una medaglia: schierati i big del movimento azzurro, Dorothea Wierer, Karin Oberhofer, Lukas Hofer e Dominik Windisch, la formazione della storica medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Sochi. Seguite la nostra DIRETTA LIVE a partire dalle 15.30, tutti uniti per cercare il podio.

La lista di partenza

Clicca F5 per aggiornare la pagina

Si chiude qui la nostra diretta, appuntamento alle prossime gare.

16.46: ottavo posto per l’Italia con Dominik Windisch in chiusura.

16.44: se ne vaaa! Sull’ultima salita! Spettacolo Martin Fourcade! Medaglia d’oro Francia, argento Germania, bronzo Norvegia.

16.43: Fourcade non riesce ad andarsene, Schempp attende lo sprint.

16.40: Schempp tiene le code di Fourcade. Ci aspetta un finale splendido.

16.38: Fourcade e Schempp ne sbagliano uno e si giocheranno l’oro. Clamoroso ultimo poligono per Boe che ci prova. L’Ucraina arriva ad un soffio dalla medaglia.

16.37: ultimo poligono, ci si gioca tutto.

16.34: Fourcade se ne va! Schempp e Pidruchnyi inseguono a 5”, più dietro Boe.

16.33: ancora una volta spalle al muro l’Italia. Tantissime ricariche utilizzate: Windisch esce al momento dalla top-10.

16.31: Fourcade e Pidruchnyi perfetti. Schempp insegue da vicino, Boe sbaglia troppo e insegue a 18”.

16.30: primo poligono.

16.26: nona piazza per Hofer, ora tocca a Windisch. Obiettivo mantenere la top-10.

16.25: ultima frazione. Martin Fourcade non può perdere.

16.22: il quartetto al comando formato da Ucraina, Norvegia, Francia e Germania si giocherà l’oro.

16.20: ancora tre errori per l’Italia, si salva ancora Hofer, comunque al momento fuori dalla top-10.

16.19: una ricarica a testa, ne esce benissimo la Francia, che avrà in ultima Martin Fourcade.

16.17: adesso il poligono. La Francia è comunque rientrata sul terzetto al comando.

16.15: Norvegia, Ucraina e Germania, con la Francia che insegue.

16.13: Hofer, costretto a forzare, recupera gli errori con due ricariche. Italia decima, con la sesta piazza alla portata.

16.12: Germania ed Ucraina insieme. Una ricarica per Boe, due per Fillon Maillet.

16.11: primo poligono per gli uomini. Hofer guadagna qualche secondo da dietro.

16.07: Italia lontanissima, 1’16” al nono posto. Parte Lukas Hofer.

16.06: partono gli uomini. In quattro insieme.

16.04: Germania, Ucraina, Francia e Norvegia insieme praticamente. L’Italia perde ancora, sembra andata la possibilità di medaglia, a meno di clamorosi ribaltamenti.

16.00: Germania e Francia insieme. Vicina l’Ucraina. Rientra la Repubblica Ceca con una strepitosa Soukalova. L’Italia è decima, con Karin Oberhofer che ha rischiato ancora di girare. Circa un minuto il ritardo.

15.59: ora il poligono in piedi. Già decisivo.

15.57: si staccano gli USA. Karin Oberhofer perde qualche secondo, ora il ritardo è di 21”.

15.54: se ne vanno in cinque. Ucraina, Norvegia, USA, Francia e Germania. 17” di ritardo per Karin Oberhofer che fa tre errori, per fortuna coperti bene con le ricariche.

15.53: poligono a terra.

15.52: Echkoff stacca la statunitense, rientrano Germania, Ucraina e Italia.

15.50: Oberhofer tiene il passo di Germania e Ucraina. Le prime due davanti, Norvegia e USA, non vanno a tutta.

15.47: Dunklee stacca Olsbu. USA primi al cambio, seconda la Norvegia, poi un gruppetto con Italia, Ucraina e Germania. Parte Karin Oberhofer.

15.46: anche Dunklee stacca Wierer. L’azzurra soffre un po’ il ritmo sugli sci. Comunque l’Italia chiuderà terza al termine della prima frazione.

15.44: se ne va la Norvegia. Olsbu stacca Wierer! 6” di distacco per l’azzurra.

15.42: la butta via la Russia, che gira con Shumilova. Olsbu e Wierer davanti, Dunklee insegue. Preuss ha recuperato posizioni.

15.41: WIERER! Perfetta in piedi! Se ne va insieme alla Norvegia. Inseguono gli USA. Si salva la Francia che ha rischiato tantissimo.

15.40: se ne vanno USA e Francia. Wierer prova a tappare il buco, tra poco il poligono in piedi.

15.38: va fortissimo Dunklee, Wierer è lì, quarta.

15.35: benissimo la Francia, senza errori. L’Italia, è quinta con Wierer, a 7” di ritardo (una ricarica, coperta velocemente). Male, tra le favorite, Germania e Repubblica Ceca, con Preuss e Vitkova che hanno rischiato la penalità.

15.34: siamo al primo poligono a terra.

15.31: partiti. Italia con il pettorale numero 7.

15.30: tutto pronto. Dorothea Wierer in lancio per gli azzurri.

15.18: meno di dieci minuti alla partenza. Bisognerà provare a far la differenza già nelle frazioni femminili.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: pagina Fb Karin Oberhofer

Lascia un commento

Top