Biathlon, Mondiali 2016: DIRETTA LIVE sprint. Fourcade, of course… Windisch e Wierer, quinti posti dal sapore agrodolce. Eckhoff profeta in patria

Dorothea-Wierer-4-Romeo-Deganello.jpg

Dorothea Wierer


Buongiorno e benvenuti alla Diretta Live dedicata ai Mondiali 2016 di biathlon ad Oslo. Oggi giornata dedicata alle attesissime sprint. Si comincia alle 11.30 con gli uomini, a seguire le donne alle 14.30. L’Italia si affida a Dorothea Wierer per un risultato di spessore: sarà fondamentale un buon piazzamento anche in ottica inseguimento. Tra gli uomini Dominik Windisch e Lukas Hofer dovranno limitare i danni al poligono per ambire alle prime posizioni.
Buon divertimento!

LE START LIST DELLE SPRINT

Clicca F5 per aggiornare la pagina

15.44 Appuntamento a domani con i due inseguimenti dei Mondiali

15.41 Wierer quinta, Vittozzi ventesima, Oberhofer 36ma, Sanfilippo 50ma. Tutte qualificate per l’inseguimento le azzurre

15.38 Eckhoff (Nor) vince l’oro della sprint femminile, secondo posto per Dorin Habert (Fra), bronzo per Dahlmeier (Ger), quarta Soukalova, quinta Wierer

15.33 crollo di Solemdal nel finale e Vittozzi dunque resta fra le prime 20 anche perchè la svizzera Hackli è di poco dietro

15.32 la statuninense Dreissigacker sta davanti a Vittozzi di poco e probabilmente la relega al 21mo posto

15.31 Vittozzi è 19ma e potrebbe restare nelle 20 anche se da dietro Solemdal e Dreissigacker potrebbero superarla

15.30 Braisaz chiude 22ma a oltre un minuto dalla testa

15.29 Vittozzi è 19ma a 600 metri dal traguardo, Solemdal zero errori al secondo poligono ed è 14ma

15.25 stupisce al traguardo il 14mo posto della cinese Tang, zero errori, così come l’undicesimo di Olsbu con due errori a 50″ dalla testa

15.23 Peccato Vittozzi. L’errore all’ultimo bersaglio compromette una gara da top 10. Un errore in piedi e dopo il secondo poligono è 16ma

15.21 preoccupante il calo nel finale di Wierer che denota una condizione non ottimale. La speranza è che abbiano anche influito i materiali e una neve che, si spera, possa cambiare nei prossimi giorni

15.18 Sanfilippo chiude al 28mo posto a 2’14” dalla testa

15.16 Vitkova chiude settima a 46″ da Eckhoff

15.16 Vittozzi senza errori a terra. E’ 13ma con 12″ di ritardo da Eckhoff

15.15 impressionante Dahlmeier!!! E’ terza con 19″ di distacco dalla Eckhoff. Ha guadagnato su tutte nel finale e sale sul podio. Wierer è quinta

15.13 finale prepotente di Dahlmeier che potrebbe superare sia Wierer che Soukalova per il bronzo

15.12 Karin Oberhofer è quindicesima al traguardo, Sanfilippo è 39ma con 3 errori dopo il secondo poligono

15.11 Tiril Eckhoff è la nuova campionessa del mondo della sprint. Davanti al pubblico di casa conquista il successo rifilando 15″ a Dorin Habert

15.09 Pidhrushina sbaglia in piedi ed esce dalla lotta per le posizioni che contano. Brorsson è quarta, Olsbu con un gran tempo sbaglia a terra ed è fuori dalla lottas medaglie

15.07 Peccato!!!!! Soukalova porta via la medaglia di bronzo ad una Wierer sfinita nel finale. Quattro decimi a favore della ceca che ha recuperato più di nove secondi in meno di 2 km

15.05 Wierer chiude seconda al traguardo a 23″2 da Drin apparentemente in difficoltà. Potrebbe aver perso il bronzo con un finale non all’altezza

15.04 Eckhoff non sbaglia in piedi e si candida per l’oro. Ha otto secondi di vantaggio su Dorin Habert

15.03 Wierer perde 7″ da Dorin Habert che è andata fortissimo anche nel finale. Manca poco più di un km all’azzurra

15.02 Oberhofer vicina al traguardo, è attorno alla decima posizione per ora

15.01 Dorin Habert chiude al primo posto con 33″ di vantaggio su Dunklee al traguardo

15.00 sbaglia Dahlmaier a terra, non sbaglia Soukalova in piedi ed è quarta a 17″, mentre anche Brosrsson non sbaglia ed è a 13″ dopo il secondo poligono

14.59: Wierer!!!!!!!!!!!!! Dorothe fa 10 su 10 ed è seconda a un secondo da Dorin dopo il secondo poligono.

14.58 Dunklee è terza dopo il secondo poligono con un errore

14.57 Eckhoff va in testa dopo il primo poligono con 3″ di vantaggio su Wierer

14.57 Hildebrand nonostante lo zero resta alle spalle di Makarainen per 2″4

14.56 Makarainen taglia il traguardo al priomo posto con 1’08” di vantaggio su Birkeland

14.55 nooooooo!!! Doppio errore per Oberhofer che compromette tutto con gli ultimi due bersagli

14.54 Brorsson si inserisce al terzo posto al primo poligono con 5″ di ritardo da Wierer

14.54 Francia implacabile!!! Dorin Habert non sbaglia in piedi e vola in testa con 18″ di vantaggio da Hildebrand. Prestazione da medaglia della transalpina

14.53: Errore di Soukalova all’ultimo bersaglio a terra. Aveva un tempo mostruoso, così va dietro

14.51 Wierer perfetta!!!! Zero errori a terra e primo tempo di un decimo davanti a Makarainen

14.50 Akimova un errore in piedi, lontana da Hildebrand

14.50 Podchufarova con lo zero è staccata di 17″ da Makarainen al primo poligono

14.48 Oberhofer perfetta a terra, Makarainen sbaglia l’ultimo bersaglio e potrebbe aver buttato via la medaglia. Oberhofer è seconda, mentre Hildebrand non sbaglia in piedi ed è ovviamente prima con 13″ di vantaggio su Makarainen

14.47 Wierer è seconda al km 1.9, Oberhofer terza

14.45 Dunklee non sbaglia a terra ed è seconda a 5″9. Anche Dorin Habert non sbaglia ed è terza a 6″1

14.44 Birkeland in piedi commette un’altro errore. Partita Dorothea Wierer!!!

14.43 Akimova precisa a terra, è terza a 9″9 dalla finlandese, anche la kazaka Usanova senza errori, è quarta

14.42 in gara la prima delle azzurre Karin Oberhofer

14.41 Bene anche Hildebrand che non sbaglia ed è seconda a 7″8 da Makarainen

14.40 Makarainen zero errori a terra. E’ la prima a non sbagliare e sta andando anche forte sugli sci

14.40 tre errori a terra per Gwizdon. Gara compromessa

14.38 Doppio errore per Gasparin. Già fuori dalle posizioni che contano

14.37 Birkeland un errore, mentre Makarainen parte forte e stacca tutte al primo intermedio

14.35 Gwizdon in testa al primo intermedio davanti a Birkeland e Gasparin

14.30: partita la prima concorrente della sprint femminile, la giapponese Tachizaki. Makarainen col 10 e Hildebrand con l’11 le prime star della gara iridata

14.28: tutto pronto a Oslo per la sprint femminile. Al via per l’Italia Oberhofer, Sanfilippo, Wierer e Vittozzi

12.51 Bormolini chiude al 56mo posto e si qualifica per l’inseguimento. Fuori dunque solo Hofer che è 75mo con 3 errori. De Lorenzi è 40mo saldamente dentro alla gara di domani, così come, ovviamente, Windisch che è quinto. Si chiude così la prima gara di oggi. Secondo oro alla Francia

12.46 Martin Fourcade oro, Bjoernadalen argento, Semenov bronzo: queste le medaglie della sprint maschile a Oslo

12.42 doppio errore per Bormolini in piedi. Cercheràò di qualificarsi per l’inseguimento. Per ora, oltre a Windisch quinto, così gli azzurri: 37mo De Lorenzi, Hofer è 67mo e fuori dall’inseguimento

12.37 Incredibile Schempp!!! Cade sul traguardo quando stava per chiudere davanti a Windisch e chiude ottavo a 43″8

12.36 Landertinger ottavo, Lesser è 15mo, Desthieux 11mo

12.33 Wiestner chiude al nono posto, Landertinger è dietro rispetto all’azzurro che se la gioca con Schempp. Crollo Svendsen nel finale

12.31 è battaglia Landertinger-Windisch per il quinto posto finale. L’austriaco senza errori al secondo poligono sta sprintando per entrare nella top five

12.30 Semenov fantastico! E’ terzo a 27″6 da Fourcade. Medaglia vicina perchè al poligono sbagliano Svendsen e Tarjej Boe (tre). Windisch potrebbe chiudere quinto perchè al secondo poligono sbaglia anche Wiestner

12.29 Schempp senza errori e passa con 27″ di distacco dopo il secondo poligono. Bormolini senza errori è 16mo dopo il primo poligono

12.28 Eder con tre errori è 13mo, mentre Hofer con tre errori è staccatissimo

12.27 errore per Desthieux che poteva con uno zero chiudere fra i primissimi

12.26 doppio errore per Lesser al secondo poligono. E’ fuori dai giochi dopo una buona prima parte di gara.

12.26 Svendsen senza errori dopo il primo poligono. E’ a 7″ da Wiestner

12.23 Johannes Boe chiude terzo a 35″5 da Fourcade e toglie il podio a Windisch che comunque ha fatto una grandissima gara

12.22 fantastico Bjoerndalen che chiude al secondo posto a 27″ da Fourcade e fa scalare Windisch in terza posizione.

12.20 Semenov non sbaglia anche al secondo poligono ed è terzo a 15″ da Fourcade, si profila una grande sorpresa e Windisch rischia di restare ai piedi del podio

12.19 Peiffer crolla nel finale. E’ dietro a Windisch che mantiene la seconda posizione. Ora le sfide a distanza con i norvegesi Bjoerndahlen e Boe

12.18 errore di Landertinger al primo poligono. Tra poco Peiffer al traguardo, ha lo stesso tempo di Windisch prima della volata. Iliev gara bellissima, è quarto a 53″

12.17 Boe dopo il secondo poligono è quinto a 25″ da Fourcade e con 13″ di vantaggio su Windisch che potrebbe entrare nella top five. Errore di Anev in piedi (aveva un ottimo tempo)

12.16 lo svizzero Wiestner senza errori è in testa dopo il primo poligono, mentre Peiffer sta perdendo da Windisch

12.15 un errore per Boe che esce dal gioco delle medaglie ma può entrare nei primi dieci

12.14: all’arrivo Chepelin è quarto, Rastorgujevs settimo. Johannes Boe al secondo poligono

12.13 Burke è quinto al traguardo, Bjoerndalen è secondo a 10″ da Fourcade dopo due poligoni

12.12 Windisch!!!!! Recupera nel finale ed è secondo a 39″5 da Fourcade. Bjoerndalen senza errori. Medaglia possibile per il re!!!

12.12 zero errori per Semenov al primo poligono

12.11 Windisch può giocarsela con Garanichev per la seconda posizione provvisoria. Chiude Babikov a 1’23” da Fourcade con crollo finale

12.09 De Lorenzi è sesto al traguardo a 1’46” da Fourcade. Un errore per Hofer al primo poligono. Peiffer nessun errore. E’ in corsa per la medaglia a 23″ da Fourcade

12.08 errore per Moravec, Iliev, velocissimo sugli sci commette un errore in piedi e sarà in ritardo

12.07 Fillon Maillet taglia il traguardo al terzo posto dietro a Fourcade e Garanichev, secondo a 40″

12.06 Johannes Boe perfetto a terra!!! Passa al rilevamento seco0ndo a 2″5 da Rastorgujevs ma non è il lettone il riferimento

12.05 Fak un altro errore in piedi, è fuori dai giochi

12.04: Windisch senza errori, è quarto dopo il secondo poligono a 38″ da Fourcade, un errore per Burke al secondo poligono, perfetto Bjoerndalen al primo poligono, è quarto!

12.03 De Lorenzi un errore anche in piedi. E’ undicesimo a 1’30” da Fourcade

12.01 Peiffer perfetto al poligono, esce con 12″ di ritardo da Rastorgujevs, ancora primo al primo poligono ma nel giro centrale Fourcade ha fatto la differenza. Zero errori per Babikov in piedi. E’ terzo a 35″ dal francese. Johannes Boe è partito fortissimo!

12.00 un errore per Doll che era entrato al primo poligono con lo stesso tempo di Rastorgujevs

11.59 Moravec si inserisce al quinto posto senza errori al primo poligono a 14″, anche Lindstroem senza errori a 16″

11.58 errore di Rastorgujevs che esce dalla lotta nmedaglia. Arriva Martin Fourcade, gara perfetta, con 25’35″4

11.57: un errore per Fak e uno per Roesch, indietro nella classifica dopo il primo poligono. Babikov, invece, non sbaglia e si inserisce al quarto posto a 11″ dall’estone

11.56: Burke non sbaglia e si inserisce al sesto posto a 19″ da Rastorgujevs dopo il primo poligono. Windisch passa a 37″

11.55 un errore anche per Windisch e forse sfumano qui i sogni di medaglia per l’Italia

11.54: De Lorenzi un errore, è decimo al primo poligono

11.52 Garanichev non sbaglia ma è secondo a 24″ da un Fourcade scatenato sugli sci

11.51 bella partenza di Windisch che al km 1.9 è sulla  linea dei migliori

11.50 Martin Fourcade perfetto anche in piedi! Ha 47″ secondi di vantaggio su Zhyrnyi ma adesso vediamo Garanichev

11.49 un errore per Soukoup a terra, lontano dai primi. Rastorgujevs non sbaglia e va in testa dopo il primo poligono con 3″ di vantaggio su Garanichev

11.48 nessun errore per l’ucraino Zhyrnyi che potrebbe portare a termine un’ottima gara

11.47: Shipulin sbaglia ancora in piedi ed esce dal lotto dei favoriti

11.46 al primo poligono Stenersen e Davies si inseriscono alle spalle dei primi tre senza errori

11.43 errore per Fillon Maillet che perde anche molto tempo al poligono ed è dietro

11.42: Garanichev è più veloce del francese al poligono e vola in testa con 3″ di vantaggio

11.41: Martin Fourcade perfetto al primo poligono. Passa con 12″ di vantaggio su Zhyrnyi

11.39: Shipulin commette un errore al primo poligono ed è secondo dietro all’ucraino Zhyrnyi

11.32 con il numero 8 tra ochissimo al via il favorito numero 1 Martin Fourcade

11.30: partito Shipulin, primo atleta al via. Primo degli azzurri De Lorenzi col 25

11.23: tutto pronto a Oslo per la sprint maschilke che assegna il primo titolo iridato individuale. Al via quattro azzurri: De Lorenzi, Windisch, Bormolini e Hofer. Primo a partire il russo Shipulin

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Romeo Deganello

Lascia un commento

Top