Biathlon, Mondiali 2016: DIRETTA LIVE individuale maschile. Fourcade immenso. Poker mondiale, dietro l’Austria

DSC_0551-min.jpg

Buongiorno e benvenuti ad una nuova Diretta Live dedicata ai Mondiali 2016 di biathlon. Oggi si assegna il titolo dell’individuale maschile (20 km). La domanda è: chi fermerà Martin Fourcade? Il francese sin qui ha vinto tutto nella rassegna iridata in corso, imponendosi nella staffetta mista, nella sprint e nell’inseguimento. Se il transalpino commetterà 1-2 errori, sarà molto difficile da battere.
L’Italia punta ad un buon piazzamento con Dominik Windisch e Lukas Hofer: per sognare qualcosa di importante, servirà sparare con percentuali altissime (massimo un errore concesso). Appuntamento alle 15.30. Buon divertimento!

LA START LIST DELL’INDIVIDUALE MASCHILE

Clicca F5 per aggiornare la pagina

17.05: così gli azzurri al momento: Hofer è 31mo con tre errori a 4’03”, Bormolini è 51mo con 3 errori a 5’48”, Windisch è 60mo con 6 errori a 6’45”, De Lorenzi è 82mo con 6 errori a 9’10”

17.00: Lesser è settimo9, Birnbacher nono, Bjorndahlen chiude con due errori al 17mo posto a 3′ da Fourcade

16.54: errore di Bjorndahlen all’ultimo poligono

16.51: in attesa degli arrivi di Bjorndahlen e Lesser, la situazione è definita per le medaglie. Martin Fourcade vince, secondo Landertinger, terzo Eder, norvegesi giù dal podio: quarto Johannes Boe

16.47: Lesser non sbaglia nel quarto poligono ed è settimo al rilevamento

16.46: Anev con un errore è undicesimo

16.43: Bjorndalen non sbaglia al terzo poligono ed è 13mo a 1’33”

16.40: Svendsen con due errori chiude a oltre 4 minuti da Fourcade

16.37: Schempp chiude al decimo posto provvisorio con due errori

16.36: sesto errore complessivo di Windisch

16.33: zero errori al secondo poligono per Bjorndalen ed è ventesimo. Bormolini commette un altro errore nel terzo poligono

16.31: Gow due errori, i primi, nel quarto poligono, Savitskyi un errore ed è ottavo, Birnbacher nessun errore (uno nel terzo poligono), è settimo

16.30: Bormolini dopo due poligoni è il migliore degli azzurri, 38mo a 1’59”. Cinque errori (!) per De Lorenzi al primo poligono

16.28: Martin Fourcade imbattibile a Oslo!!! Vince l’oro con 5″1 di vantaggio su Landertinger. Chapeau!

16.27: a 500 metri dal traguardo Fourcade ha 4″3  di vantaggio su Landertinger, mentre Eder chiude al secondo posto alle spalle di Landertinger (9″) ma dovrebbe essere sul podio

16.26: ancora un errore per Windisch al terzo poligono. Sono 5

16.25: Martin Fourcade a 1.5 km dall’arrivo ha 4″ di vantaggio su Landertinger

16.24: Bjorndalen sbaglia al primo poligono e difficilmente rientrerà nella lotta per le medaglie. Fak non sbaglia all’ultimo poligono e con un errore può arrivare fra i primi dieci

16.23: Landertinger chiude la gara con 2’28” di vantaggio su Doll. Hofer è quinto a 3’57” da Landertinger

16.21: Errore per Johannes Boe che dunque esce dalla lotta per l’oro

16.20: non sbaglia Svendsen al terzo poligono ed è 12mo

16.19: nessun errore per Martin Fourcade che passa a 3 decimi da Eder, ha 6″ di vantaggio su Landertinger. Francese incredibile!

16.18: errori per Iliev al quarto poligono e Fillon Maillet al secondo

16.17: Simon Eder non sbaglia nell’ultimo poligono. Zero errori anche per lui e se la gioca con Landertinger, su cui ha 6″ di vantaggio

16.16: Krcmar senza errori è quinto a 58″ da Boe al terzo poligono

16.15: Hofer senza errori al quarto poligono, chiuderà con tre errori. Windisch, invece, ne commente altri due al secondo poligono

16.15: Martin Fourcade a metà del quarto giro fa segnare un tempo migliore rispetto a Landertinger. Con lo zero nell’ultimo poligono il francese può sopravanzare l’austriaco.

16.14: chiude con zero errori Landertinger che può puntare ad una medaglia. Attenzione alla chiusura. Errori al quarto poligono per Doll e Tariej Boe

16.13: Savitskiy, quarto e Gow, sesto, senza errori dopo due poligoni. Sbaglia Garanichev

16.10: al terzo poligono Johannes Boe non commette errori e passa al rilevamento con 20″ di vantaggio su Landertinger. Sbaglia Semenov ed esce dalla lotta medaglie

16.06: Eder zero errori al terzo poligono, Martin Fourcade non sbaglia al terzo e ha 11″ di ritardo da Landertinger

16.05: Windisch malissimo: due errori al primo poligono

16.04: Fak non sbaglia anche nel secondo poligono ed è terzo a 14″ da Boe

16.03: ottimo Landertinger anche al terzo poligono. E’ primo dopo 3 poligoni con 1’07” di vantaggio su Tarjei Boe

16.02: bene Garanichev al primo poligono, si inseriscono fra i primi anche Gow e Fak senza errori

16.01: Johannes Boe non sbaglia in un secondo poligono veloscissimo e va in testa con 10″ di vantaggio su Landertinger e 30″ su Fourcade

16.01: Eberhard si inserisce al quinto posto dopo il primo poligono. Hofer non sbaglia al terzo poligono

16.00: un errore per Svendsen a terra e 1’22” di ritardo

15.59: errore per Martin Fourcade in piedi! Non sbaglia Tarjei Boe al terzo poligono. Fourcade è terzo al secondo poligono a 21″ da Landertinger

15.58: errore per Schempp al primo poligono, errore per Iliev al secondo

15.57: Rastorgujevs un errore al primo poligono, Krcmar non sbaglia al secondo poligono ed è terzo, scavalcato da Eder che non sbaglia al secondo poligono. Partito Windisch

15.54: errore per Slesingr nel primo poligono

15.52: bravo Landertinger anche nel secondo poligono. Non sbaglia e ed è primo con 46″ di vantaggio su T. Boe. Un altro errore per Hofer, lontanissimo dai primi

15.51: perfetto Johannes Boe al primo poligono, il norvegese è terzo a 12″5 da Fourcade

15.50: un errore per Doll al secondo poligono e secondo posto per lui

15.48: Tarjei Boe non sbaglia al secondo poligono, e Martin Fourcade non sbaglia a terra passando con 12″ di vantaggio su Doll

15.47: primo poligono perfetto per Eder che si inserisce al quarto posto a 7″5 da Doll

15.42: poligono perfetto per Landertinger che è secondo con 6 decimi di ritardo da Fourcade

15.41: disastro di Lukas Hofer che commette due errori e compromette la sua gara già al primo poligono

15.40: Martin Fourcade partito

15.38: Un errore di Tarjei Boe al primo poligono. Doll poligono perfetto e va in testa

15.36: Boe è primo dopo cinque passaggi al km 2.5. Hofer è secondo a 3″4

15.33: partito Lukas Hofer

15.29: partito Tarjei Boe

15.27: tutto pronto a Oslo per la gara più lunga del Mondiale, la 20 km individuale maschile. Hofer con il 5, Windisch con il 55, Bormoplini con il 77 e De Lorenzi con il 99 gli azzurri al via. De Lorenzi è l’ultino a partire

15.24: chiunque voglia battere Fourcade, non dovrà sbagliare e, in ogni caso, sperare che il francese non faccia 20 su 20. In quel caso sarebbe pressoché imbattibile.

15.23: il grande favorito, Martin Fourcade, scatterà con il n.23.

15.20: si comincia subito a fare sul serio. Il primo a partire tra 10 minuti sarà il norvegese Tarjei Boe. Con il 3 occhio al tedesco Benedikt Doll. Poi con il 5 il primo azzurro, Lukas Hofer.

Foto: Romeo Deganello

Diretta Live a cura della Redazione

Tag

Lascia un commento

Top