Biathlon, Coppa del Mondo: a Khanty Mansiysk vince Makarainen, Wierer quinta

Dorothea-Wierer-Biathlon-Romeo-Deganello.jpg

Torna finalmente alla vittoria Kaisa Makarainen: successo nella sprint di 7.5 chilometri nella tappa di Coppa del Mondo russa a Khanty Mansiysk per la finlandese, autrice di una prova incredibile, come ci aveva abituati nelle passate stagioni, soprattutto sugli sci. 20:42.3 il tempo per la finnica: la migliore per distacco nella fase di fondo, e vincitrice nonostante un errore nel poligono in piedi. Diciottesimo successo per Makarainen, sessantesimo podio totale.

Come al solito regolarissima Gabriela Soukalova: la ceca può gioire sia per il piazzamento odierno, un secondo posto con zero errori a 3.1 secondi dalla vetta, che per la vittoria nella coppetta sprint. La seconda piazza la avvicina inoltre sempre più al trionfo nella classifica generale. Chiude il podio una bravissima Marte Olsbu: la migliore delle norvegesi oggi è apparsa performante in tutti i particolari, terminando la propria prova a 4.8 secondi da Makarainen, con lo zero al poligono.

Completano la top-5 Justine Braisaz, a sorpresa la migliore delle francesi, staccata di 24.2 secondi con lo zero, e la nostra Dorothea Wierer. Quinto posto che conferma i progressi fatti dalla 25enne nativa di Brunico: 27.8 secondi di svantaggio nonostante lo zero al poligono, con un passo sugli sci non apparso tra i migliori oggi. Comunque l’altoatesina si ritroverà in un’ottima posizione di partenza nell’inseguimento, dove proverà la mission impossible di strappare la coppetta alla dominatrice Soukalova.

Solo decima l’altra transalpina Marie Dorin Habert: per la campionessa del mondo dell’individuale scompare la speranza di aggiudicarsi la Coppa del Mondo.

Praticamente appaiate le altre due azzurre al via: ventisettesima Lisa Vittozzi, ventottesima Karin Oberhofer, entrambe con un errore al poligono.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Romeo Deganello

Lascia un commento

Top