Beach volley. World Tour 2016, Vitoria. Azzurri in attesa dei rivali. Il programma di oggi

menegatti-18.3.2016.jpg

Tre coppie italiane, tutte direttamente agli ottavi: si tratta di una prima assoluta quella che è andata in scena a Vitoria con Nicolai/Lupo, Ranghieri/Carambula e Menegatti/Orsi Toth che ancora una volta hanno scritto una pagina importante della storia azzurra del beach volley, vincendo le loro pool e avanzando al secondo turno dell’eliminazione diretta.

Gli italiani, dunque, nella mattinata brasiliana, si mettono alla finestra e attendono di sapere quali avversari affronteranno nel pomeriggio/sera di Vitoria con l’obiettivo di centrare l’ingresso nei quarti di finale. In campo maschile discreto sorteggio per Ranghieri/Carambula che alle 19 ora italiana affronteranno la vincente di Rosenthal/Brunner (Usa)-Bryl/Szalankiewicz (Pol). Visto il festival polacco di Rio potrebbe arrivare una sorpresa proprio dalla Polonia ma la coppia favorita per il passaggio del turno è quella statunitense che si basa molto sulle individualità e la classe dei due giocatori che finora non hanno legato granchè a livello di coppia, ottenendo risultati piuttosto scadenti.

Lupo/Nicolai, invece, affronteranno alle 20 la vincente di Virgen/Ontiveros (Mex)-Burik/Bourne (Usa). Una sfida che si preannuncia equilibrata quella dei sedicesimi anche se i messicani partono favoriti per la condizione mostrata nelle prime tre uscite stagionali e per il fatto che la coppia statunitense si è appena formata, a causa dell’infortunio di Hyden.

In campo femminile Menegatti/Orsi Toth attendono per l’ottavo di finale delle 18 la vincente dei sedicesimi tra le tedesche Holtwick/Semmler, coppia sempre pericolosa ma non al meglio della condizione attualmente, e le cinesi, sempre pericolose, Wang/Yue.

Gli altri sedicesimi donne: Gallay/Klug (Arg)-Hochevar/Fopma (Usa), Matauatu/Pata (Van)-Forrer/Vergé-Dépré (Sui), Heidrich/Zumkehr (Sui)-Ukolova/Birlova (Rus), Kessy/Day (Usa)-Lehtonen/Lahti (Fin), Duda/Elize Maia (Bra)-Abalakina/Syrtseva (Rus), Dubovcova/Nestarcova (Svk)-van der Vlist/van Gestel (Ned), Slukova/Hermannova (Cze)-Humana-Paredes/Pischke (Can).

Gli altri sedicesimi uomini: Liamin/Barsouk (Rus)-Brouwer/Meeuwsen (Ned), Semenov/Krasilnikov (Rus)-Grimalt/Grimalt (Chi), Fijalek/Prudel (Pol)-Schalk/Saxton (Can), Erdmann/Fuchs (Ger)-Pedlow/O’Gorman (Can), Ricardo/Álvaro Filho (Bra)-Krou/Rowlandson (Fra), Losiak/Kantor (Pol)-Léo Gomes/Bernat (Bra).

 

Lascia un commento

Top