Beach volley. World Tour 2016, Rio. Urna malefica per gli azzurri. Il programma di oggi

daniele-lupo-11.3.2016.jpg

La fortuna stavolta ha voltato le spalle agli italiani, in particolari Ranghieri/Carambula che, dall’alto del primo posto ottenuto in un girone senza macchia, sono già posizionati negli ottavi di finale in attesa di sapere il loro avversario. Vantaggio? Non si direbbe, guardando il sedicesimo di finale che è stato abbinato alla coppia italiana. Alle 17 infatti si troveranno di fronte nientemeno che i vice campioni del mondo Varenhorst/Nummerdor (già battuti a più riprese dagli italiani) e gli statunitensi Lucena/Dalhausser, i più continui ad altissimo livello nella fase di stagione a cavallo tra la fine del 2015 e l’avvio del 2016 che hanno eliminato in rimonta Ranghieri/Carambula nei quarti a Maceiò: un sedicesimo degno di una finale del Grand Slam. Comunque vada sarà una sfida stellare per gli italiani che hanno comunque dimostrato di essere in gran forma e saranno a loro volta osso duro per tutti i rivali.

Meglio, almeno sulla carta, sono andate le cose per Nicolai/Lupo che alle 17 saranno in campo per affrontare nei sedicesimi gli austriaci Doppler/Horst. Coppia che ha già affrontato anche in contesti molto importanti più volte quella azzurra, che vanta un 3-2 a proprio favore nei precedenti, tra cui la semifinale europea di Cagliari vinta da Nicolai/Lupo che poi conquistarono il titolo e una sfida del girone preliminare dei Giochi Olimpici di Londra dove ebbero la meglio gli austriaci ma poi gli azzurri arrivarono ai quarti di finale. In caso di successo gli azzurri affronteranno gli svizzeri Beeler/Strasser, “giustizieri” di Paolo e Matteo Ingrosso nei preliminari: coppia che dà il meglio di sé nella prima parte della stagione.

Così gli altri sedicesimi: Binstock/Schachter (Can)-Virgen/Ontiveros (Mex), Ricardo/Emanuel (Bra)-Grimalt/Grimalt (Chi), Böckermann/Flüggen (Ger)-Giginoglu/Gögtepe (Tur), Álvaro Filho/Vitor Felipe (Bra)-Pedro Solberg/Evandro (Bra), Erdmann/Matysik (Ger)-Gibb/Patterson (Usa), Schalk/Saxton (Can)-Samoilovs/Smedins (Lat).

In campo femminile alle 15 in campo Menegatti/Orsi Toth contro le australiane Artacho Del Solar/Laird. La vincente contro Larissa/Talita. Così gli altri i sedicesimi: Juliana/Lima (Bra)-Fendrick/Sweat (Usa), Heidrich/Zumkehr (Sui)-Maria Antonelli/Lili (Bra), Arvaniti/Karagkouni (Gre)-Dubovcova/Nestarcova (Svk), Slukova/Hermannova (Cze)-Broder/Valjas (Can), Ukolova/Birlova (Rus)-Xue/Xia (Chn), Holtwick/Semmler (Ger)-Forrer/Vergé-Dépré (Sui), Wang/Yue (Chn)-Meppelink/Van Iersel (Ned).

 

Lascia un commento

Top