Basket, Serie A 23a giornata: trasferte di fuoco per Milano e Reggio Emilia, Capo d’Orlando-Torino vale la salvezza

Aradori-3-basket-Reggio-Emilia-Roberto-Muliere.jpg

La 23esima giornata del campionato di basket italiano si aprirà domenica a mezzogiorno con l’anticipo che vede scendere in campo l’attuale capolista solitaria. L’Emporio Armani Milano fa visita a Venezia in un momento della stagione milanese colmo di impegni: infatti dopo aver vinto il recupero con Caserta, la squadra di Repesa giocherà prima in campionato, poi in Eurocup con Trento e alla fine avrà il derby con Cantù.
L’Olimpia potrebbe pagare anche un po’ di stanchezza ed è quello che spera soprattutto una Venezia che continua a lottare per un piazzamento playoff e avrebbe un grande bisogno di conquistare questi due punti.

Il turno prosegue con i soliti match delle 18.00 e sicuramente quello più intrigante per le posizioni in classifica è quello che mette di fronte Pistoia e Cremona, due delle grandi sorprese di questa stagione. Quinta contro terza, con entrambe le formazioni alla caccia di un successo per continuare a restare nei piani altissimi della classifica. I toscani devono vincere per non rischiare di trovarsi anche lei nella bagarre playoff, mentre i lombardi non vogliono perdere il treno delle prime in classifica.

Ultima chiamata per Torino in quel di Capo d’Orlando. I piemontesi sono obbligati a vincere per mantenere ancora accese le speranze di restare in Serie A. Un’eventuale sconfitta in Sicilia e un susseguente successo casalingo di Pesaro e Bologna, rispettivamente contro Sassari (la prima in panchina di Pasquini) e Varese, metterebbe fine alla permanenza nel massimo campionato di Torino.

 

Il programma della domenica pomeriggio prevede anche Cantù-Caserta, due formazioni a 18 punti e in una posizione morta della classifica. Una vittoria darebbe ancora qualche speranza playoff, mentre un ko lascerebbe un finale di stagione quasi inutile, dove bisognerà avere solo attenzione a non finire troppo in basso.

Posticipo domenicale di grande fascino tra Trento e Reggio Emilia. La Dolomiti Energia sta pagando le fatiche del doppio impegno tra campionato e coppa, ma rischia di restare fuori dai playoff, mentre Reggio Emilia, dopo aver recuperato tutti gli infortunati, sembra aver ritrovato il suo ritmo, anche se ha subito il sorpasso di Milano.

Chiude la giornata la sfida del lunedì sera tra Brindisi e Avellino. La Enel è in un ottimo momento di forma e sta lottando per un piazzamento tra le prime otto, mentre la Sidigas cerca la decima vittoria consecutiva per confermarsi nelle zone altissime della classifica.

Questo il riepilogo delle partite

VENEZIA – MILANO (domenica ore 12.00 Sky Sport 1 HD)
PESARO – SASSARI
BOLOGNA – VARESE
PISTOIA – CREMONA
CAPO D’ORLANDO – TORINO
CANTU’ – CASERTA
TRENTO – REGGIO EMILIA (domenica ore 20.45 Rai Sport 1 HD)
BRINDISI – AVELLINO (lunedì ore 20.45 Sky Sport 2 HD)

 

CLASSIFICA: Milano 34, Reggio Emilia 32, Cremona 30, Avellino 28, Pistoia 26, Trento, Brindisi, Venezia, Sassari 22, Caserta,Cantù, Varese 18, Pesaro, Capo d’Orlando, Bologna 16, Torino 12

*una partita in meno

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB di Roberto Muliere

Lascia un commento

Top