Volley, SuperLega – Civitanova per vincere la reguar season! 21^ giornata con Modena e Trento in lotta, super sfide playoff

Lube-Civitanova-Champions-League.jpg

Penultima giornata per la SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. Civitanova può conquistare matematicamente il primo posto al termine della regular season ma deve espugnare il campo di Monza oppure sperare che Modena non vinca il derby con Ravenna.

Tutto sembra apparecchiato per il successo della Lube che vuole partire con il vantaggio del campo per tutti i playoff. La banda Blengini dovrà però abbattere l’ostacolo brianzolo, missione tutt’altro che semplice considerando che i ragazzi di Vacondio sono in lotta per accedere ai playoff.

I cucinieri sono davvero in grande forma e sembrano essere irrefrenabili dopo aver sconfitto Modena domenica scorsa nel big match che ha sostanzialmente deciso la stagione regolare. Il ko in Coppa Italia sembra ormai alla spalle, formazione al gran completo per blindare il primo traguardo importante dell’anno (vale anche la qualificazione diretta alla prossima Champions League). Formazione al gran completo, dovrebbe tornare in campo Cester al centro a rilevare l’ottimo Vitelli che l’ha sostituito nel turno infrasettimanale, Miljkovic e Juantorena pronti a guidare una squadra sconfitta solo due volte in campionato e che in settimana andrà a caccia dei quarti di finale della Champions League. Monza ha perso lo scontro diretto con Padova e deve assolutamente conquistare dei punti per rimanere in corsa per i playoff: missione difficilissima.

 

Modena è ormai consapevole che la vittoria della regular season è lontanissima e proverà a difendere il secondo posto dall’assalto di Trento. I canarini saranno impegnati nel derby con Ravenna, ancora in corsa per un posto nei playoff e obbligata a portare a casa dei punti.

Gli uomini di Lorenzetti sono in visibile flessione dopo l’apoteosi in Coppa Italia: i ko contro Trento e Modena, il sofferto successo sul campo di Perugia, il primo posto sfumato sono stati segnali chiari e decisi. Ora però Ngapeth e compagni devono invertire la rotta prima e presentarsi al meglio per i playoff ma soprattutto per il ritorno degli ottavi di finale della Champions League, con un 3-0 da ribaltare all’Halkbank Ankara. Petric ancora out (e così sarà fino a metà marzo), Vettori deve riscattare le opache prestazioni delle ultime uscite, Lucas e Piano al centro con le invenzioni di Bruninho, sta per arrivare Savani dopo la conquista dello scudetto in Cina? Dall’altra parte della rete Ravenna è con l’acqua alla gola: serve un’impresa…

 

Trento cerca l’aggancio al secondo posto lontano due punti ma la missione è tutt’altro che semplice, a cominciare dal big match di giornata contro Verona. Derby sentitissimo dalle due formazioni con i Campioni d’Italia che devono fare un po’ i conti con l’infermeria: il ginocchio di capitan Lanza è sotto osservazione, ancora problemi al costato per Djuric, pronta la giovane diagonale Giannelli-Nelli che si sta comportando benissimo.

Verona ha scavalcato Perugia nel turno infrasettimanale, ha vinto le ultime due partite recuperando Starovic e Zingel, rialzandosi così da un momento durissimo. Gli scaligeri vogliono difendere il quarto posto in classifica, guidata da Michele Baranowicz alla 200esima partita in Serie A.

 

Perugia proverà ad approfittare di un eventuale passo falso di Verona per riprendersi al quarta piazza e il vantaggio del campo nei playoff, visto che non dovrebbe avere problemi a battere Piacenza, fanalino di coda che perdendo sarà matematicamente ultima in classifica. Atanasijevic e compagni favoriti, tutti a fare il tifo per gli 8500 punti di Samuele Papi tra Serie A e Coppa italia.

Scontro diretto di importanza capitale tra Latina e Molfetta: pugliesi sesti in classifica con due punti di vantaggio sui laziali. Chi vince si assicura sostanzialmente un posto nei playoff, chi perde (soprattutto se capiterà ai pontini) rischia di rimettere tutto in discussione.

Martedì si disputerà il posticipo tra Padova e Milano. I patavini, con una formazione giovanissima ma assolutamente talentuosa, sognano i playoff: un successo casalingo contro i Meneghini li avvicinerebbe in maniera importante il traguardo (che potrà anche essere certo prima dell’ultima giornata se Ravenna e Monza dovessero perdere le rispettive sfide). Giannotti e compagni a un passo dal riportare Padova ai playoff dopo 12 anni di digiuno.

 

Di seguito il programma dettagliato della 21esima giornata di SuperLega:

DOMENICA 28 FEBBRAIO:

17.15     Diatec Trentino vs Calzedonia Verona

18.00     Gi Group Monza vs Cucine Lube Banca Marche Civitanova

18.00     CMC Romagna vs DHL Modena

18.00     LPR Piacenza vs Sir Safety Conad Perugia

18.00     Ninfa Latina vs Exprivia Molfetta

MARTEDÌ 1° MARZO:

20.30     Tonazzo Padova vs Revivre Milano

 

Lascia un commento

Top