Volley, SuperLega – Civitanova sfida Perugia nel big match! 16^ giornata decisiva, Modena tenta la fuga

muro-civitanova-25.10.2015.jpg

Turno infrasettimanale per la SuperLega, massimo campionato italiano di volley maschile alle prese con la 16esima giornata (la quinta del girone di ritorno) che scende in campo tra questa sera e domani.

Occhi puntati sull’Eurosuole Forum di Civitanova dove la Lube ospiterà il big match contro Perugia. Seconda e quarta in classifica, una di fronte all’altra nel primo vero crocevia del girone di ritorno. L’intera SuperLega dipende da questa partita perché un ulteriore passo falso dei cucinieri, costretti da Padova al tie-break nell’ultimo turno di campionato, potrebbe segnare in maniera determinante la lotta per il primo posto in classifica.

I ragazzi di Blengini sono staccati di due punti da Modena e sono tallonati da Trento che a tre lunghezze di distanza inizia a fiutare la preda. Perugia non sta però attraversando un buon momento, ha perso nettamente sul campo di Trento e domenica ha dovuto rimontare dallo 0-2 per avere la meglio su Ravenna. I Block Devils hanno preso il controllo della quarta piazza complici anche i troppi errori di Verona ma devono comunque fare i conti con i problemi fisici di Fromm e Russell. Basterà il solito Atanasijevic a tenere alta la bandiera?

Il duello con l’incerottato Juantorena è tra i più attesi (la spalla della Pantera desta comunque diverse preoccupazioni), ma c’è curiosità anche sullo scacchiere che il CT della Nazionale deciderà di schierare in campo, viste le innumerevoli formazioni a disposizione, soprattutto dopo il debutto estremamente convincente del nuovo acquisto Priddy che potrebbe subentrare a Cebulj.

 

Modena vuole proseguire nella sua corsa di testa e proverà a sfruttare al meglio il big match della giornata. I canarini volano a Latina per affrontare i padroni di casa che tre giorni fa sono stati capaci di espugnare l’ostico PalaOlimpia di Verona.

La capolista parte con tutti i favori del pronostico ma non deve sottovalutare la trasferta sul campo della settima della classe che potrà schierare Hirsch e gli ex dell’incontro Sket e Yosifov, oltre al recuperato Pavlov. Dall’altra parte della barricata sono Rossini e Nikic gli ex dell’incontro ma a trascinare gli uomini di Lorenzetti dovrà essere ancora lo scatenato Vettori ma ci si aspetta il ritorno di Ngapeth ad alti livelli dopo aver stentato nelle ultime uscite.

 

Trento replicherà invece direttamente dal suo fortino, inespugnato in campionato da ormai due anni. I Campioni d’Italia vogliono approfittare al meglio dello scontro diretto tra Perugia e Civitanova: o per avvicinarsi al secondo posto ora distante solo tre punti oppure per blindare quasi definitivamente la terza posizione.

I ragazzi di Stoytchev non avranno però vita facile contro Ravenna che domenica ha costretto Perugia alla rimonta dallo 0-2 e che è in piena lotta playoff. Lanza e compagni, scacciata la paura Padova, sembrano essersi ripresi al meglio trascinati dalla regia di Giannelli e dal bomber Djuric, si attende però anche una buona prestazione di Lanza che ha faticato nelle ultime uscite. Formazione tipo per Kantor che proverà a stoppare la verve dei dolomitici.

 

Verona è reduce da tre sconfitte consecutive al tie-break e la società è in silenzio stampo. Momento difficile per i ragazzi di Gianni che però hanno l’occasione di rialzarsi sul campo di Piacenza, squadra sempre più allo sbando e che sembra non riuscire proprio ad alzarsi. Scaligeri ancora col dubbio Starovic, Sander proverà a far invertire la rotta alla barca Calzedonia che vorrebbe riprendersi anche in ottica lotta quarto posto.

Molfetta continua a volare e a sognare. Il mago Hernandez e i compagni vogliono dare continuità al proprio ottimo momento ma per ipotecare il sesto posto in classifica dovranno espugnare il campo di Padova, formazione capace di costringere Trento e Civitanova al tie-break nelle ultime settimane e ufficialmente rilanciatasi in ottica playoff.

Proprio per l’ottavo posto utile per la post-season sarà importante il posticipo della 16esima giornata di SuperLega, in programma giovedì sera tra Monza e Milano. Attesissimo e sentissimo derby: i brianzoli sono in lotta per l’ottava piazza, i meneghini vorrebbero schiodarsi dall’ultimo posto in classifica.

 

Di seguito il programma dettagliato della 16esima giornata di SuperLega:

MERCOLEDÌ 3 FEBBRAIO:

20.30     Cucine Lube Banca Marche Civitanova vs Sir Safety Conad Perugia

20.30     Diatec Trentino vs CMC Romagna

20.30     Ninfa Latina vs DHL Modena

20.30     LPR Piacenza vs Calzedonia Verona

20.30     Tonazzo Padova vs Exprivia Molfetta

GIOVEDÌ 4 FEBBRAIO:

20.30     Gi Group Monza vs Revivre Milano

 

Lascia un commento

Top