Volley, SuperLega – 17^ giornata: Civitanova passa a Verona e vola in testa! Attesa per Modena-Trento

Macerata-Champions-League.jpg

Civitanova balza al comando della classifica di SuperLega, almeno per una notte. È questo il responso più importante della 17esima giornata del massimo campionato italiano di volley maschile in attesa del big match tra la capolista Modena e Trento che si giocherà domani sera.

La Lube soffre sul campo dell’incerottata Verona, uscendone vittoriosa con tre punti cruciali che le regalano il primo posto con una lunghezza di vantaggio su Modena. Nell’attesissimo scontro contro la quarta della classe, i cucinieri si sono riscattati dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia e dopo le tuonate del loro Presidente che non ammetteva più errori.

Un successo fondamentale per Civitanova, utile per rilanciarsi in campionato: dopo aver battuto Padova solo al tie-break, i ragazzi di Blengini hanno sconfitto Perugia e Verona per 3-1, sbarazzandosi così della quarta e della quinta in classifica in attesa di giocarsi il tutto per tutto contro Modena nello scontro diretto.

Blengini ha schierato il sestetto da campionato senza cambiare molto nel corso dell’incontro: Christenson in diagonale con Miljkovic (15 punti), Cebulj (16, top scorer) e Juantorena (14, 2 aces) di banda, al centro Podrascanin (12, 2 muri e aces) e Cester (10), Grebennikov il libero.

Impossibile fare di più per Verona: Starovic out per problemi alla schiena, Zingel ai box per l’infortunio alla caviglia, Lecat in campo con la febbre. Non sono bastate le grandi prestazioni di Kovacevic (21) e Sander (18).

Dopo aver vinto agevolmente il primo set (determinanti Cebulj e Cester, oltre agli errori di Kovacevic) la Lube ha sofferto nel secondo parziale conquistato solo ai vantaggi (annullato un set-point, Cebulj mette a referto i due punti che chiudono i conti). Verona è stata brava a ricucire lo strappo vincendo il terzo set grazie allo scatenato Sander ma poi nel quarto set si è vista tutta la stanchezza degli uomini di Gianni che sono crollati nettamente nel finale.

 

Tutto facile per Perugia, anche più del previsto contro la tonica Padova che aveva costretto Trento e Civitanova al tie-break prima di sconfiggere Molfetta. I Block Devils, ancora senza l’infortunato Russell, si rialzano prontamente dopo la semifinale persa in Coppa Italia, ritrovano il successo in campionato e si riprendono il quarto posto scavalcando Verona. Atanasijevic solito mattatore con 20 punti, 13 marcature per Fromm, da segnalare anche i 3 muri del regista De Cecco e le 400 partite in Serie A di Emanuele Birarelli, centrale di Perugia e capitano della Nazionale.

 

Si infiamma la lotta per accedere ai playoff: ora ci sono quattro squadra raccolte in 3 punti per gli ultimi due posti a disposizione. Nell’anticipo Latina era stata clamorosamente sconfitta da Milano, risalita al penultimo posto e ora con quattro punti sul fanalino di coda Piacenza. Proprio i biancorossi hanno avuto una reazione d’orgoglio nel derby giocato contro Ravenna, trascinando i giallorossi al tie-break prima di capitolare. Show personale di Torres, autore di 25 punti.

Monza, invece, espugna il PalaPoli di Molfetta: pugliesi sempre saldamente ancorati al sesto posto in classifica visti gli altri risultati, brianzoli in piena corsa playoff e capaci di rialzare il ko dopo la brutta sconfitta contro Milano. A fare la differenza i 16 punti di Galliani, i 3 muri a testa di Beretta e Sala, i 3 aces di Botto. Molfetta paga la serata no della stella Hernandez (12), non bastano i 14 centri (3 aces) di Fedrizzi.

 

Di seguito tutti i risultati della 17esima giornata di SuperLega e la nuova classifica generale:

CMC Romagna vs LPR Piacenza         3-2 (17-25; 25-22; 17-25; 25-19; 15-12)

Calzedonia Verona vs Cucine Lube Banca Marche Civitanova         1-3 (19-25; 26-28; 25-23; 21-25)

Sir Safety Conad Perugia vs Tonazzo Padova            3-0 (25-22; 25-20; 25-21)

Exprivia Molfetta vs Gi Group Monza            1-3 (21-25; 25-22; 28-30; 21-25)

Revivre Milano vs Ninfa Latina           3-1 (25-18; 27-29; 25-21; 25-22)

DHL Modena vs Diatec Trentino           giovedì 11 febbraio, ore 20.30

 

# SQUADRE PUNTI PARTITE GIOCATE PARTITE VINTE
1. Civitanova 44 17 15
2. Modena 43 16 15
3. Trento 36 16 13
4. Perugia 33 17 11
5. Verona 32 17 10
6. Molfetta 24 17 8
7. Latina 20 17 7
8. Monza 18 17 6
9. Ravenna 18 17 6
10. Padova 17 17 5
11. Milano 11 17 3
12. Piacenza 7 17 2

Lascia un commento

Top