Volley, chiesta condanna di 3 mesi per Earvin Ngapeth! Sentenza il 4 aprile

ThehappinessoftheFrancesEarvinNgapethintheendofthematch.jpg

Il pubblico ministero ha chiesto per Earvin Ngapeth la condanna a 3 mesi (con la condizionale) e al pagamento di una multa di 3000 euro. La sentenza definitiva sarà pronunciata il prossimo 4 aprile.

Il processo riguarda la presunta aggressione, a opera dello schiacciatore francese, di un controllore ferroviario lo scorso mese di luglio. Ora il 24enne che gioca a Modena aspetterà con ansia la pronuncia, ricordando che ha già usufruito della condizionale. Probabile che Earvin ricorra all’appello. Situazione non facile per il fenomeno Campione d’Europa.

Lascia un commento

Top