Vela, Mondiali Nacra 17 2016: Bissaro-Sicouri per sfatare il tabù podio

10152561_770537186313425_6390578942498784568_n.jpg

Ottavi nel 2013, quarti nel 2014, sesti nel 2015. Diciamolo subito, se proprio deve arrivare un podio meglio che sia questa estate a Rio, per i Mondiali ci saranno altre occasioni. Mettendo da parte la scaramanzia, Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri sono naturalmente tra i papabili per le medaglie anche nella rassegna iridata di Clearwater. Lo sono per la continuità dimostrata in questi anni e per le vittorie in Coppa del mondo che gli hanno permesso di diventare uno degli equipaggi più vincenti della vela italiana nel nuovo secolo.

Quel che forse tuttavia cambia è la crescita generale della nuova classe olimpica. Con l’avvicinarsi dell’evento olimpico, come era prevedibile, il livello della specialità si è alzato e le barche competitive sin dal primo anno come quella degli ingegneri volanti devono ora vedersela con più avversari.

Per questo non pare scontato nemmeno il poker iridato dei francesi Billy Besson e Marie Riou, non al top della condizione per un infortunio alla mano di Marie che ha costretto i due a concludere anzitempo la prova di Miami. Più difficile anche centrare la Medal Race con gli australiani Waterhouse-Darmanin, gli olandesi Mulder-De Koning (primi a Miami), i neozelandesi Jones-Saunders, gli argentini Lange-Carranza Saroli, gli svizzeri Bühler-Brugger in lizza per l’oro. Fondamentale sarà per il binomio azzurro ritrovare quella continuità nell’arco della settimana che è venuta a mancare pochi giorni fa in Coppa del mondo, avendo sempre come obiettivo finale Rio 2016.

I podi dei Mondiali nacra 17. 

Year Gold Silver Bronze
2013 The Hague  France
Billy Besson
Marie Riou
 Great Britain
Ben Saxton
Hannah Diamond
  Switzerland
Matías Bühler
Nathalie Brugger
2014 Santander  France
Billy Besson
Marie Riou
 Argentina
Santiago Lange
Cecilia Carranza Saroli
 Australia
Jason Waterhouse
Lisa Darmanin
2015 Aarhus  France
Billy Besson
Marie Riou
 Australia
Jason Waterhouse
Lisa Darmanin
 Netherlands
Mandy Mulder
Coen de Koning

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top