VALANGA ROSA! Nadia Fanchini batte Lindsey Vonn a La Thuile! 3a Merighetti!

Nadia-Fanchini-Sci-Trovati-Pentaphoto.jpg

Giornata storica per la nazionale italiana di sci alpino a La Thuile, sulle nevi amiche della Val d’Aosta. Nella seconda discesa libera di questo fine settimana, seconda vittoria in carriera per Nadia Fanchini in una gara di Coppa del mondo. 

Che la giornata fosse quella giusta lo si era capito sin dalle prime discesa. Dopo otto atlete, cinque azzurre monopolizzavano le prime cinque posizioni. Nadia Fanchini era già al comando con margine su Daniela Merighetti, in cerca del pass per le finali e autrice di una prova di cuore come tante volte le abbiamo visto fare in carriera. Fanchini, già sul podio ieri, ha attaccato sin dalle prime porte, già sul ripido dato l’abbassamento della partenza a causa del vento.

Due binari dal cancelletto alla linea d’arrivo, spianando le irregolarità del terreno come nessun’altra è riuscita a fare fermando il cronometro sull’1’24”80. Primo successo della carriera in discesa, nel 2008 si era imposta in Super-g a Lake Louise, in un momento di forma stratosferico su una pista tecnica che ha esaltato le caratteristiche dell’azzurra.

Brividi solo durante la discesa della regina Lindsey Vonn, che però con un paio di imperfezioni si è tolta la possibilità di scavalcare Nadia terminando la sua gara a 14 centesimi dalla vincitrice odierna. Complice una gara poco incisiva di Lara Gut, dodicesima, la statunitense si è ripresa la leadership della classifica generale di Coppa del mondo che le era sfuggita ieri. Con il piazzamento odierno, Vonn ha vinto la classifica di specialità di discesa libera dopo aver dominato la disciplina per tutta la stagione.

La festa italiana davanti al pubblico di casa è stata completata da Daniela Merighetti, sul terzo gradino del podio a 8 decimi dalla compagna. La soddisfazione di entrare tra le migliori tre mancava dal gennaio del 2015, anche nell’occasione terza in una gara italiana (a Cortina d’Ampezzo). Settima piazza per Francesca Marsaglia, scesa con pettorale uno e senza particolari errori, mentre Elena Curtoni si è classificata nona. Bene anche Johanna Schnarf, 15esima, con Marta Bassino che ha chiuso 24esima davanti a  Verena Stuffer. Fuori dalla zona punti Elena Fanchini, la cui gara è stata influenzata da un vistoso errore prima della parte di scorrimento che l’ha relegata a 6 secondi dalla sorella Nadia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Trovati Pentaphoto

Lascia un commento

Top