Tuffi, il regolamento della Coppa del Mondo: come ci si qualifica a Rio 2016?

Cagnotto-Dallapè-3.jpg

La qualificazione degli azzurri di tuffi alle Olimpiadi di Rio passa dalla Coppa del Mondo che si disputerà nella città brasiliana – e nello stesso impianto a Cinque Cerchi – da venerdì 19 a mercoledì 24 febbraio.

L’evento assegnerà infatti i tanti pass ancora in palio nelle varie discipline dal trampolino 3 metri e dalla piattaforma e l’Italia si presenterà al via con questi convocati, guidati da Tania Cagnotto e Francesca Dallapè ancora alla ricerca del biglietto nel sincro. Ma come si accede a Rio 2016?

GARE INDIVIDUALI – Sono già qualificati alle Olimpiadi i 12 finalisti dei Mondiali di Kazan 2015 e i cinque vincitori dei vari campionati continentali. Nel caso in cui uno stesso atleta abbia ottenuto due pass per il suo paese (come per esempio la nostra Tania Cagnotto da 3 metri), il secondo rimane non assegnato. Completeranno il lotto tutti i 18 semifinalisti della Coppa del Mondo. Il numero massimo di partecipanti individuali alle prove olimpiche è di 34: se tale cifra non venisse ancora raggiunta (ed è probabile, considerato che i migliori atleti del movimento sono bene o male i soliti), si procederebbe al ripescaggio dei migliori punteggi dell’eliminatoria, dal 19esimo a scendere. Il numero massimo di atleti della stessa nazione per gara è due. Non ci sono limiti di come arrivarci (es. due tuffatori dello stesso paese potrebbero qualificarsi attraverso i ripescaggi).

GARE SINCRO – Sono già qualificati alle Olimpiadi i tre paesi medagliati dei Mondiali di Kazan (vedi tabella) e il Brasile paese ospitante. Completeranno il lotto le quattro coppie – una per nazione – meglio classificate alla Coppa del Mondo.

Mondiali Kazan 2015 Oro Argento Bronzo
Sincro 3m F Cina Canada Australia
Sincro 3m M Cina Russia Gran Bretagna
Sincro 10m F Cina Canada Corea del Nord
Sincro 10m M Cina Messico Russia

ITALIA – Sono già qualificate alle Olimpiadi Tania Cagnotto da 3 metri e Noemi Batki da 10. Proveranno invece a farlo: Tania Cagnotto/Francesca Dallapè e Andrea Chiarabini/Giovanni Tocci nel sincro 3 metri, Maria Marconi, Andrea Chiarabini e Michele Benedetti nei 3 metri individuali e Francesco Dell’Uomo e Maicol Verzotto nei 10 metri individuali e sincro.

IL REGOLAMENTO UFFICIALE 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Rostock 2013

Lascia un commento

Top