Tuffi, Coppa del Mondo 2016: Cagnotto 6a, Marconi 9a. Dopo la Cina c’è Jennifer Abel

Jennifer-Abel-tuffi-foto-pagina-fb-ws-dubai.jpg

Una Cagnotto profetica, prima della gara. Una foto su Instagram con Jennifer Abel, sei anni in meno di lei, che salta nonostante l’imminente semifinale. La bolzanina invece si riposa, dopo il tour de force del sincro – qualificazione ok con Francesca Dallapè – necessita di ogni momento di pausa per recuperare le energie. Ma alla fine, nella finale 3 metri, vince la brillantezza della canadese, medaglia di bronzo dietro alle inarrivabili cinesi Shi Tingmao (398.70) ed He Zi (387.90) a quota 354.45.

Dopo una partenza stentata con il doppio e mezzo indietro, la nordamericana esalta tutta la sua potenza: 82 nel triplo e mezzo avanti carpiato e 83.80 nel doppio e mezzo avanti con due avvitamenti, coefficiente 3.4. Il rovesciato è ancora impreciso, come quando ai Mondiali di Kazan le costò il bronzo, ma questa volta la medaglia c’è, con l’australiana Maddison Keeney ferma a quota 352.35.

Tra poco in gara: nella foto di Tania anche una simpaticissima e fortissima rivale 😉 #semifinale #CoppadelMondo #SupportTeamItaly

Pubblicato da Tania Cagnotto Official su Martedì 23 febbraio 2016

 

Tania chiude sesta (345.75) con la consapevolezza che comunque, ad agosto, sarà tutta un’altra gara e, soprattutto, tutta un’altra forma. Buon avvio con il doppio e mezzo indietro (72), un avvitamento leggermente abbondante (63) e un triplo e mezzo avanti carpiato in cui cede ancora il passo a Maria Marconi (74.40 a 69.75).

La quarta rotazione è comunque fatale per spegnere le ambizioni di entrambe, probabilmente stanche dopo due lunghe giornate. La romana sporca l’indietro (46.50) e chiude nona con 320.40 nonostante un errore, la bolzanina non è ottima nel ritornato ma si prende comunque i 9 nel rovesciato (81).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook WS Dubai

Lascia un commento

Top