Tiro a segno, Europei a 10m: la carabina femminile juniores dice Anastasia Galashina. In 10a piazza Nicole Gabrielli

Nicole_Gabrielli_Facebook_Franz-Zublasing.jpg

Seconda giornata di gare agli Europei 2016 di tiro a segno da distanza 10m, in quel di Gyor e nuove medaglie in via d’assegnazione nel poligono di tiro magiaro.

In mattinata infatti è stata la russa  Anastasiia Galashina a vincere nel concorso della carabina juniores femminile: con il punteggio di 206.9, l’atleta di una delle grandi potenze di questo sport si è imposta sull’elvetica Sarah Hornung (205.9) e la tedesca Johanna Theresa Tripp.

La migliore delle italiane invece è stata l’esordiente Nicole Gabrielli (Predazzo),  che davvero per pochissimo non ha centrato l’accesso alla finalissima chiudendo in 10a piazza, mentre Francesca Scippa (Roma) e Martina Ziviani (Cerea) si sono classificate al 34esimo e al 46esimo posto.

Foto: FB Nicole Gabrielli (Franz Zublasing)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top