Tiro a segno, Europei a 10m: è mancata solo la medaglia agli juniores

Capano_Uits_Tiro-a-segno.jpg

Due finali di specialità conquistate, un’esordiente nella top 10 e una ragazza in rampa di lancio nella top 20, più qualche altro ragazzo in crescita.

E’ questo il bilancio dei ragazzi della nazionale juniores agli Europei 2016 di tiro a segno da distanza 10m.

In quel di Gyor gli azzurrini hanno infatti ben figurato, nel complesso, mancando solo di arrivare ad una medaglia: Giuseppe Capano, nella carabina maschile, sembra sempre più pronto a vivere le sue prime esperienze magari anche da senior, mentre Rebecca Lesti potrebbe finalmente colmare il buco che la tradizione del Bel Paese ha nel settore della pistola femminile.

Impossibile poi non citare l’esordiente Nicole Gabrielli, nella competizione di carabina femminile, già decima al suo debutto, in un comparto dove figura anche la vicecampionessa mondiale di categoria Martina Ziviani, chiudendo poi il discorso con Paolo Monna oggi sesto nella pistola maschile, settore in cui figura peraltro il bravissimo Alessio Torracchi, che ha chiuso in 17a piazza, ma che in tutto il 2015 e nell’inizio del 2016 ha dimostrato di avere le carte in regola per essere competitivo.

Foto: UITS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top