Tennis, WTA Doha: Roberta Vinci fatica un set ma vola ai quarti di finale

Roberta-Vinci-supertennis-FB.jpg

Continua la marcia vincente di Roberta Vinci al WTA di Doha (Qatar). Sul cemento qatariota la tarantina ha infatti superato (7-5 6-1) la turca Cagla Buyukakcai, numero 161 del ranking, in 1 ora e 15 minuti di gioco. Un successo che vale i quarti di finale dove dovrà sfidare la testa di serie numero 3 Agnieszka Radwanska, per salire al n.6 del mondo,  in un incontro decisamente complicato.

Venendo alla partita odierna, Roberta ha impiegato quasi un set per trovare la misura dei suoi colpi, specie nei propri turni al servizio. Nel primo parziale, infatti, si assiste ad una serie infinita di break da parte delle due giocatrici incapaci di mantenere percentuali accettabili in battute e vittime delle risposte avversarie. Nei primi 5 giochi, ben 5 break con la turca sorprendentemente avanti e l’azzurra molto fallosa specialmente con il dritto. Tuttavia, la pugliese, come un motore diesel, carbura di 15 in 15 trovando sempre più confidenza con il campo pareggiando le sorti della frazione nell’ottavo game e strappando a zero il servizio alla rivale. Un recupero molto importante da un punto di vista psicologico che dà il la all’ascesa inesorabile dell’italiana. Nel decimo game, la Vinci porta ai vantaggi la turca, costruendosi due palle set e concretizzando la seconda (7-5).

Un parziale crocevia di tutta la sfida. Nel secondo set, di fatto, Roberta assume decisamente il comando delle operazioni, concedendo solo 5 punti in battuta alla Buyukakcai ed alzando decisamente il livello del proprio tennis in risposta. Ne consegue un 6-1 senza appello che chiude la pratica con facilità.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Supertennis

Tag

Lascia un commento

Top