Tennis, WTA Doha: Roberta Vinci approda al terzo turno dopo una sfida incredibile e ricca di emozioni

Roberta-Vinci-Tennis-Pagina-FB-Supertennis.jpg

Roberta Vinci approda al terzo turno del torneo WTA di Doha, dopo una sfida ricca di colpi di scena contro la russa Daria Kasatkina, 18enne e numero 47 del ranking mondiale.

Nel primo set l’azzurra parte male, cedendo il break del 3-1. Sul 4-1 in favore della Kasatkina l’azzurra cerca di cambiare passo, recupera un game grazie ad un buon servizio, ma cede la frazione 6-2 dopo aver perso il secondo turno in battuta.

La ripresa è invece caratterizzata da un sostanziale equilibrio, sbloccato dalla numero 10 del mondo solamente nel settimo gioco dal break del 4-3; servizio poi tenuto nel parziale successivo. La frazione è tutt’altro che in cassaforte. La russa accorcia infatti 4-5 e si procura ben quattro palle break nel decimo gioco. Roberta è però caparbia nell’annullare ogni tentativo di rimonta, portandosi a casa il set 6-4.

Accade di tutto nella terza e decisiva frazione. Kasatkina conquista i primi due giochi, Vinci i due successivi. Il gioco della russa si dimostra comunque più efficace, consentendole di allungare fino al 5-3. Sul 40-0 al decimo game sembrerebbe finita per la tennista del Bel Paese, ma ancora una volta la reazione d’orgoglio della pugliese è devastante. La finalista dell’ultimo Us Open annulla tre match point all’avversaria, impattando sul 5-5. Sull’onda dell’entusiasmo Roberta strappa il servizio del 6-5 alla giovane russa, non concedendo neanche un punto nel game. Le emozioni non sono ancora finite. Kasaktina annulla infatti ben 4 palle match all’italiana, prolungando il match al tie-break, vinto dall’azzurra 7-3.

La chiave della sfida è rappresentata proprio dalle palle break salvate, nella cui statistica Roberta totalizza il 66%, contro il 33% dell’avversaria. La Vinci al terzo turno se la vedrà contro la vincente dell’incontro tra la ceca Lucie Safarova e la turca Cagla Buyukakcay.

Foto: pagina Facebook Supertennis

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top