Snowboard, Big Air: beffa per Dioli, vincono Parrot e Marno

Nicola-dioli-snowboard-foto-facebook-dioli.jpg

Primo escluso dalla finale del Big Air di Boston, prova valida per la Coppa del Mondo di snowboard 2015/2016: è questa la beffa che è toccata all’azzurro Nicola Dioli, classe 1993, undicesimo con 86.25 punti e dunque appena fuori dai dieci che si sono disputati il podio. Come se non bastasse, poi, il campione olimpico di slopestyle Sage Kostenburg non ha preso parte alla finale, lasciando ancora di più l’amaro in bocca al miglior rappresentante italiano. Più indietro, invece, Simon Gruber, 25mo.

A vincere la gara è stato il canadese Max Parrot, classe 1994, che grazie ai suoi primi due salti dei tre previsti ha ottenuto un totale di 183.50 punti. Alle sue spalle un altro rappresentante della foglia d’acero, Michael Ciccarelli, con 174.00 punti, mentre il terzo gradino del podio è stato occupato dal padrone di casa statunitense Charles Guldemond, con 170.00 punti.

Gli Stati Uniti hanno invece trionfato nella gara femminile, dove ad imporsi è stata la giovanissima Julia Marno, nata nel 1997, che ha fatto nettamente meglio della concorrenza con i suoi 169.25 punti. Seguono due canadesi, Jenna Blasman (152.25) e Brooke Voigt (117.75).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagini: Nicola Dioli (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top