Sci di fondo: l’Italia in Canada per andare in doppia cifra

Pellegrino-Sci-di-fondo-Pentaphoto-800x533-1.jpg

Otto podi conquistati con ben quattro successi targati Federico Pellegrino. Ampiamente positivo il bilancio dello sci di fondo italiano alla vigilia del tour canadese. Con due sprint a tecnica libera in programma non è da escludere che l’Italia possa ritornare in doppia cifra come accadde nella stagione 2010-2011, l’ultima d’oro con Arianna Follis, Magda Genuin e Arianna Longa protagoniste. Dal Nordamerica potrebbe inoltre arrivare la ciliegina sulla torta grazie alla conquista della coppetta di specialità sprint. Risultato che eguaglierebbe quello di Pietro Piller Cottrer, vincitore nel 2009 del trofeo distance.

I podi azzurri dopo Vancouver 2010:

2015-2016: 8 podi

2014-2015: 9 podi

2013-2014: 3 podi

2012-2013: 4 podi

2011-2012: 4 podi

2010-2011: 23 podi

Intervista a Silvano Barco 

Pellegrino a un passo dalla Coppa sprint

De Fabiani presente e futuro del fondo azzurro

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top