Sci di fondo: a Stoccolma si rivede Nikita Kriukov, Pellegrino out in batteria

Federico-Pellegrino-Sci-di-Fondo-Fisi.jpg

L’ultimo successo in Coppa del mondo lo conquistò nel dicembre 2013 ad Asiago. Dopo oltre due anni Nikita Kriukov torna al successo precedendo gli altri due veterani norvegesi Ola Vigen Hattestad e Petter Northug.

Nella sprint a tecnica classica di Stoccolma il campione olimpico e mondiale della disciplina fa un bel favore a Federico Pellegrino, oggi eliminato ai quarti di finale (21°) ma ancora nettamente in testa della classifica di specialità. Il valdostano ha limitato i danni sia sul già citato Northug sia sugli altri norvegesi Finn Haagen Krogh e Sondre Turvoll Fossli, oggi quarto e sesto. Tra di loro un sorprendente Baptiste Gros, mai così bene nel passo alternato. Fuori nelle batterie l’altro italiano qualificato Maicol Rastelli. 

Tra le donne ci hanno provato le svedesi a rovinare la festa norvegese; le atlete di casa si sono dovute accontentare tuttavia della terza, quarta e quinta piazza con Stina Nilsson, Hanna Falk e Jennie Oeberg. Quinto successo stagionale per Maiken Caspersen Falla che batte nettamente la connazionale Ingvild Flugstad Oestberg. Copione già visto sia la scorsa settimana a Drammen che nella sprint di Dobbiaco al Tour de Ski. Nessun azzurra era riuscita a qualificarsi tra le migliori 30.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 Pentaphoto

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top