Sci Alpino, Coppa del Mondo: Shiffrin torna ed è subito in testa a Crans Montana. Curtoni sedicesima

shiffrin-e1448745943268.jpg

Se c’erano dei dubbi sul suo reale stato di forma, Mikaela Shiffrin li ha cancellati tutti nella prima manche dello slalom di Crans Montana. La campionessa americana, al rientro dopo due mesi di inattività, è in testa con 27 centesimi sulla leader della classifica di specialità, la svedese Frida Hansdotter, e 33 sulla slovacca Veronika Velez Zuzulova, reduce da due vittorie consecutive.

Shiffrin che ha controllato nella parte inizia e in quella centrale, per poi scatenarsi nel finale, facendo totalmente la differenza rispetto alle proprie avversarie, che hanno preso in pochi metri di pista non meno di quattro decimi di ritardo.

Ai piedi del podio attualmente c’è la ceca Sarka Strachova, staccata dalla testa della classifica di 43 centesimi. Quinto posto per la svizzera Michelle Gisin a 71 centesimi dalla Shiffrin, precedendo un’ottima Nastasia Noens, brava ad inserirsi al sesto posto con il pettorale numero dodici.

Completano la top ten la slovacca Petra Vlhova, molto deludente e lontana 92 centesimi dall’americana, la svizzera Wendy Holdener (+1.02), la canadese Erin Mielzynski (+1.10) e l’americana Resi Stiegler (+1.19).

Lontane le azzurre, che, con pettorali alti ed un tracciato che è andato con il tempo a rovinarsi, non sono riuscite ad entrare tra le prime quindici. La migliore è Irene Curtoni, sedicesima a 1.93 dalla vetta della classifica. Buona ed attenta prova di Federica Brignone, ventesima a 2.32; mentre Chiara Costazza commette tantissimi errori già dopo poche porte e chiude a quasi tre secondi dalla Shiffrin, non qualificandosi per la seconda manche. Uscita di scena Manuela Moelgg

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Trovati da pagina FB di Mikaela Shiffrin

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top