Sci Alpino, Coppa del Mondo: Nadia Fanchini terza a La Thuile! Lara Gut trionfa e sorpassa Lindsey Vonn

Nadia-Fanchini-Sci-Trovati-Pentaphoto.jpg

La discesa femminile di La Thuile potrebbe aver segnato un nodale punto di svolta nella corsa alla Coppa del Mondo assoluta di sci alpino femminile. La svizzera Lara Gut ha conquistato la sua sesta vittoria stagionale (18ma in carriera) e, soprattutto, si è portata in testa alla classifica generale grazie all’uscita di Lindsey Vonn: l’americana ha spigolato nel tratto centrale della temibile ‘Franco Berthod’, perdendo uno sci ed incassando un pesantissimo ‘zero’.

Gut ha inflitto oltre un secondo di distacco a tutte le rivali. Seconda piazza a 1.02 per l’austriaca Cornelia Huetter, al sesto podio stagionale. Alle sue spalle, distante appena un centesimo, una splendida Nadia Fanchini, di nuovo tra le top3 in Coppa del Mondo dopo il secondo posto di Are nel 2015 in gigante. L’ultimo podio in discesa nel circuito maggiore per la 29enne camuna risaliva addirittura al 2009, quando fu terza a Bansko, anche se nel 2013 si era laureata vice-campionessa del mondo a Schladming.

Quarta piazza per la svizzera Fabienne Suter a 1.17 dalla vetta, mentre chiude la top5 l’americana Laurenne Ross a 1.29. Sesta Tina Weirather (Liechtenstein), apparsa troppo rigida nel tratto più tecnico di una pista esigente e spettacolare. Un tracciato che ha esaltato le qualità nel pennellare le curve di Elena Curtoni, settima a 1.91, malgrado un gravissimo errore commesso prima dell’ingresso sul piano conclusivo. La 25enne valtellinese entra per la prima volta in carriera tra le migliori dieci in discesa.

Chiudono la top10 la tedesca Viktoria Rebensburg, una delle grandi deluse di giornata,la canadese Larisa Yurkiw e l’austriaca Elisabeth Goergl. Undicesima una più che positiva Johann Schnarf.

Sono ben otto le azzurre capaci di entrare in zona punti: 18ma Elena Fanchini, 21ma Daniela Merighetti, 22ma Federica Brignone, per la prima volta tra le top30 in discesa, 23ma Verena Stuffer, 25ma Francesca Marsaglia.

In classifica generale, come detto, Lara Gut si porta in testa con 1073 punti, appena 13 lunghezze in più rispetto a Lindsey Vonn, sempre saldamente leader della classifica di specialità.

Domani si replica con una nuova discesa, prima del superG di domenica.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Foto: Trovati Pentaphoto

Lascia un commento

Top