Scherma, Coppa del Mondo: a Buenos Aires tutte le azzurre fuori al primo turno

scherma-rossella-fiamingo-carroccio-legnano-fb-bizzi-federscherma.jpg

Il weekend più importante degli ultimi due anni della spada femminile italiana comincia nel peggiore dei modi. Nella prova individuale di Buenos Aires le cinque azzurre presenti nel tabellone principale sono state tutte eliminate nel primo turno.

Rossella Fiamingo, che si presentava alla gara da numero uno del ranking mondiale, è stata sconfitta 15-10 dalla britannica Mary Cohen. Mara Navarria, reduce da due vittorie consecutive a Doha e Barcellona, è stata fermata dall’estone Erika Kirpu con il punteggio di 14-8.

Non è andata meglio a Francesca Quondamcarlo (15-12 con la svedese Emma Samuelsson), Bianca Del Carretto (12-11 con la svizzera Tiffany Geroudet) e Alberta Santuccio (15-9 con la polacca Barbara Rutz).

Sul gradino più alto del podio ci sale la russa Violetta Kolobova, che ha sconfitto in finale 15-9 l’estone Irina Embrich per 15-9. Medaglia di bronzo per la svedese Samuelsson (15-10 con Kolobova) e la rumena Simona Gherman (15-10 con Embrich).

Il gran caldo ha certamente condizionato la gara e molte atlete hanno sofferto l’alta temperatura in pedana. Domani ci sarà l’importantissima gara a squadre con l’Italia che avrà l’ultima possibilità per qualificarsi alle Olimpiadi. Al primo turno le azzurre affronteranno il Giappone e nei quarti eventuale scontro con la Russia.

Il riepilogo dei risultati: 

Finale
Kolobova (Rus) b. Embrich (Est) 15-9

Semifinali
Kolobova (Rus) b. Samuelsson (Swe) 15-10
Embrich (Est) b. Gherman (Rou) 15-10

Quarti
Samuelsson (Swe) b. Shin A (Kor) 12-11
Kolobova (Rus) b. Sato (Jpn) 15-8
Gherman (Rou) b. Heidemann (Ger) 15-7
Embrich (Est) b. Sun (Chn) 6-3

Tabellone delle 64
Cohen (Gbr) b. Fiamingo (ITA) 15-10
Samuelsson (Swe) b. Quondamcarlo (ITA) 15-12
Rutz (Pol) b. Santuccio (ITA) 15-9
Kirpu (Est) b. Navarria (ITA) 14-8
Geroudet (Sui) b. Del Carretto (ITA) 12-11

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

 Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top