Salto femminile, Coppa del mondo: Maja Vtic batte Takanashi a Ljubno!

Schermata-2016-02-13-alle-15.30.00.png

Maja Vtic profeta in patria: la slovena si è imposta sul trampolino HS 95 di Ljubno su cui si è disputata la prima delle due gare in programma valide per la Coppa del mondo di salto con gli sci femminile.

Vittoria importantissima per Vtic che ha posto fine ad un dominio incontrastato di Sara Takanashi, vincente nelle ultime 10 gare. La slovena ha ottenuto il miglior punteggio in entrambe le serie di gara con la nipponica lontana dai suoi soliti livelli e costretta ad accontentarsi della seconda piazza con un ritardo di 4 punti e mezzo dalla leader odierna. Terza piazza la slovena Spela Rogelj, che ha preceduto una superlativa Chiara Hoelzl (penalizzata nei due salti dai giudici per non aver effettuato l’atterraggio telemark richiesto). Alle sue spalle Jaqueline Seifriedsberger, Irina Avvakumova e Nita Englund. Solo 13esima Daniela Iraschko-Stolz, autrice di errori in entrambi i salti. Anche a causa della debacle dell’austriaca, Sara Takanashi può comunque ritenersi soddisfatta per aver incrementato il suo margine già di sicurezza in classifica generale di Coppa del mondo.

Per quanto riguarda l’Italia, buona 18esima posizione per Elena Runggaldier, che si è confermata sui suoi soliti livelli con due salti solidi e un distacco di soli 4 punti dalla top 10. A punti anche Manuela Malsiner, 25esima e al miglior risultato stagionale mentre Evelyn Insam ha chiuso 40esima.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto By Ailura (Own work) [CC BY-SA 3.0 at], via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Top