Rugby, Sei Nazioni: Irlanda e Galles pari e patta all’Aviva Stadium!

Irlanda_Galles_Twitter.jpg

Inizia con un pareggio il Sei Nazioni 2016 di Irlanda e Galles. A Dublino la contesa fra due delle favorite per il torneo si chiude 16-16.

Nel primo tempo il livello di gioco è sin da subito, ma è l’Irlanda a fare la voce grossa: Sexton bussa due volte con i suoi piazzati e manda i padroni di casa sul 6-0. Ma non è finita qui. Prima della mezz’ora infatti Murray marca la meta, che ancora l’apertura dei “Verdi” converte per il 13-0.
Il Galles però non ci sta e sospinto dal subentrato Priestland reagisce. Prima i tre punti che sbloccano la situazione dalla piazzola, poi la trasformazione dei due punti addizionali sulla meta di Toby Faletau; che manda le squadre al riposo sul 13-10.

Il piccolo divario non lascia tranquilla la squadra di casa e non a caso nella ripresa si riparte dal pari della squadra di Gatland, ancora con un Priestland precisissimo al calcio. SI val sul 13-13.
All’Aviva Stadium c’è tensione. Le squadre si scambiano attacchi continui, ma le fasi difensive hanno la meglio sino al settantesimo, quando la duplice indisciplina causata dalla stanchezza per una partita intensa causa il botta e risposta ennesimo sull’asse Priestland-Sexton, per il 16-16.

I Dragoni sembrano averne di più e dopo una giocata multifase provano a preparare un drop per la tomaia calda di Priestland, che però non riesce nell’impresa.

E’ l’ultima emozione di un match meraviglioso che si conclude in parità.

Foto: Twitter

licca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top