Rugby, Sei Nazioni 2016: colpaccio della Francia! Battuta di misura l’Irlanda

Rugby-Francia.jpg

Basta un solo punto di vantaggio alla Francia di Guy Noves per vincere 10-9 sull’Irlanda nella seconda partita del Sei Nazioni 2016. E’ questo il responso che arriva da Parigi, dopo ottanta minuti di una partita a due facce.

Nel primo tempo la partita è combattuta in tutte le aree del gioco e di conseguenza a non beneficiarne è lo spettacolo. L’indisciplina e il gioco chiuso la fanno da padrone. Alla mezz’ora infatti Sexton ha già piazzato il pallone in mezzo ai pali per lo 0-6 irlandese, che diventa 3-9 quando le squadre vanno al riposo; dal momento che pure Plisson, per i padroni di casa, e nuovamente l’apertura dei “Verdi” muovono ancora lo score.

La ripresa però, ha tutto un altro ritmo: le situazioni aperte si moltiplicano e le contendenti vanno più volte vicino a trovare il break decisivo, anche se non arrivano nè punti nè mete.
Si entra così, dopo una lunga sequela di cambi, nell’ultimo quarto d’ora. I padroni di casa spinti dal pubblico di Parigi arrembano andando ad assediare i ventidue metri della squadra di Schmidt. L’Irlanda va in difficoltà, soprattutto con le prime linee. Le mischie sotto i pali si sprecano e dopo il terzo reset transalpino la palla viene servita al largo per l’accorrente Medard che batte il suo diretto avversario andando in meta. La conversione c’è. I Bleus conducono 10-9 a dieci minuti dal termine.

I transalpini però non mollano, anzi. L’Irlanda non ha più forze e cede alla Francia, che centra la sua seconda vittoria in altrettante gare nel Sei Nazioni 2016.

Foto: FFR Facebook

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top