Pattinaggio artistico, Four Continents 2016: le giapponesi comandano lo short femminile

Pattinaggio-Satoko-Miyahara.jpg

Il Giappone ha dominato il programma corto femminile a Taipei, dove si stanno svolgendo i Four Continents Championships 2016. Al comando, dopo il primo segmento di gara, troviamo infatti la diciassettenne Satoko Miyahara. argento nelle ultime due edizioni della competizione, che ha ottenuto 72.48 punti, superando per la prima volta in carriera la soglia dei settanta punti. La nipponica ha dominato la concorrenza dal punto di vista tecnico (39.88), ottenendo anche la miglior valutazione per i components (32.60). In seconda posizione troviamo la sua compagna di squadra Kanako Murakami, vincitrice due anni fa, che con 68.51 punti ha a sua volta stabilito il proprio personal best. La statunitense – tra l’altro di origine giapponese – Mirai Nagasu è invece terza a sorpresa (66.06), davanti all’ultima pattinatrice del Sol Levante, Rika Hongo (64.27). Nella top 5 anche la sudcoreana Park So-Youn (62.49), mentre deludono la canadese Alaine Chartrand, settima con 56.14 punti, e soprattutto la campionessa nazionale a stelle e strisce Gracie Gold, addirittura nona con due cadute all’attivo (59.71).

SHORT PROGRAM FEMMINILE

Pl. Name Nation Points SP FS
1 Satoko MIYAHARA
JPN
72.48 1
2 Kanako MURAKAMI
JPN
68.51 2
3 Mirai NAGASU
USA
66.06 3
4 Rika HONGO
JPN
64.27 4
5 So Youn PARK
KOR
62.49 5
6 Zijun LI
CHN
60.04 6
7 Alaine CHARTRAND
CAN
59.71 7
8 Na Hyun KIM
KOR
58.40 8
9 Gracie GOLD
USA
57.26 9
10 Da Bin CHOI
KOR
56.79 10
11 Kaetlyn OSMOND
CAN
56.14 11
12 Karen CHEN
USA
53.55 12
13 Ziquan ZHAO
CHN
53.24 13
14 Brooklee HAN
AUS
52.80 14
15 Veronik MALLET
CAN
51.88 15
16 Kailani CRAINE
AUS
49.02 16
17 Amy LIN
TPE
47.88 17
18 Lu ZHENG
CHN
45.72 18
19 Michaela DU TOIT
RSA
45.18 19
20 Maisy Hiu Ching MA
HKG
42.06 20
21 Thita LAMSAM
THA
38.91 21
22 Katie PASFIELD
AUS
34.63 22

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine:

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top