Olimpiadi giovanili Lillehammer 2016: oro svizzero nel gigante femminile, settima Sofia Pizzato

sci-alpino-sofia-pizzato-lillehammer-2016-libero-uso-editoriale.jpg

Sofia Pizzato ITA competes during the Alpine Skiing Ladies Giant Slalom at the Hafjell Olympic Slope at the Winter Youth Olympic Games, Lillehammer Norway, 16 February 2016. Photo: Arnt Folvik for YIS/IOC Handout image supplied by YIS/IOC


Dopo la vittoria nella combinata femminile, la Svizzera si porta a casa anche l’oro nel gigante femminile alle Olimpiadi Giovanili di Lillehammer 2016. A salire sul gradino più alto del podio è l’elvetica Melanie Meillard, che conquista il successo per sei centesimi sulla tedesca Katrin Hirtl-Stangassinger, che aveva chiuso la prima manche al primo posto con soli quattro centesimi sulla Meillard.

A completare il podio è un’altra sciatrice svizzera, Aline Danioth, che conferma il terzo posto della prima manche, chiudendo poi a 67 centesimi dalla connazionale. Completano le prime cinque posizioni la slovena Meta Hrovat (+0.95) e la canadese Ali Nullmeyer (+1.45).

Settimo posto ad oltre due secondi e mezza dalla vetta per Sofia Pizzato, la migliore delle azzurre. Al decimo posto di classifica, invece, Carlotta Surracco, staccata di oltre tre secondi dalla Meillard.

Questo l’ordine d’arrivo: 
1) Melanie Meillard (SUI)  2:33.28
2) Katrin Hirtl-Stangassinger (GER) +0.06
3) Aline Danioth (SUI) +0.67
4) Meta Hrovat (SLO) +0.95
5) Ali Nullmeyer (CAN) +1.45
6) Lucia Rispler (GER) +2.40
7) Sofia Pizzato (ITA) +2.55
8) Nadine Fest (AUT) +2.94
9) Julia Scheib (AUT) +3.14
10) Carlotta Sarracco (ITA) +3.18

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top