Olimpiadi giovanili Lillehammer 2016: altra medaglia dallo sci alpino. Pietro Canzio bronzo in combinata

sci-alpino-pietro-canzio-podio-combinata-libero-uso-editoriale.jpg

Men's Alpine Combined Slalom winners 1st River Radamus USA 2nd Manuel Traninger AUT and 3rd Pietro Canzio ITA with medals at the Winter Youth Olympic Games, Lillehammer Norway, 14 February 2016. Photo: Arnt Folvik for YIS/IOC Handout image supplied by YIS/IOC


Seconda medaglia in due giorni per Pietro Canzio nelle Olimpiadi Giovanili 2016 in corso di svolgimento in Norvegia a Lillehammer. Il 17enne veneto conquista la medaglia di bronzo nella combinata, concludendo alle spalle dell’americano River Radamus e dell’austriaco Manuel Traninger.

Radamus aveva chiuso in testa il Super G e ha poi gestito il notevole vantaggio accumulato nella prova tra i pali stretti, imponendosi con sette centesimi di vantaggio su Traninger, autore di un’ottima prestazione in slalom, dove ha recuperato due posizioni. Sono tre, invece, i posti scalati da Canzio, che chiude a 78 centesimi dal vincitore.

Sfiora solamente l’impresa lo svedese Filip Vennerstroem, quarto a poco più di un secondo da Radamus, ma autore di una clamorosa rimonta dopo aver concluso il Super G al 21esimo posto a 2.45 dalla prima posizione. Purtroppo ha fatto un po’ la cosa inversa il nostro Michael Tedde, secondo dopo il Super G ad 89 centesimi dal leader, ma alla fine decimo dopo lo slalom ad oltre due secondi da Radamus.

Nella gara femminile la vittoria è andata alla svizzera Aline Danioth, che ha preceduto di 38 centesimi la connazionale Melanie Meillard e di 1.51 la tedesca Katrin Hirtl-Stangassinger.
Bella rimonta nella prova di slalom per Carlotta Saracco, settima ad oltre 4 secondi dalla vincitrice. Non ha terminato la gara Sofia Pizzato.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top