Motocross: Tony Cairoli è (quasi) pronto per la stagione del riscatto e tornare dove gli compete. Al top…

Tony-Cairoli-Motocross-Foto-Cattagni1.jpg

Dopo cinque mesi di pausa torna il Mondiale Motocross. In questo weekend, nella “motorofila” Losail, Qatar, andrà in scena (in notturna) il primo dei 18 Gran Premi stagionali, una gara molto attesa anche per il ritorno del grande Antonio “Tony” Cairoli.

Il 2015 non sarà ricordato piacevolmente dal siciliano, in quanto da poter essere l’anno del suo nono titolo iridato (settimo consecutivo), si è trasformato nel Campionato più iellato della sua stratosferica carriera. L’incriminato infortunio di Maggiora è ormai alle spalle, tuttavia un altro colpo di sfortuna sta minando la preparazione di Tony al nuovo Mondiale MXGP, competizione che il pilota di Patti vuole tornare a conquistare in fretta.

Costretto a saltare le tre tappe dei recenti Internazionali d’Italia di Motocross per colpa della frattura di due costole patita in allenamento a Riola Sardo il 20 gennaio, Cairoli arriva alla vigilia del primo round del Mondiale 2016 carico di voglia, ottimismo ma anche qualche incertezza legata al suo stato fisico non ancora al 100%.

Se le costole dell’otto-volte Campione del Mondo non costituiscono più un ostacolo alla sua presenza fiduciosa ai prossimi cancelletti di partenza, il braccio e il collo infortunati gli provocano saliscendi umorali a cui rinuncerebbe volentieri. Proprio alle porte di quella che deve essere la sua stagione del riscatto, dello spodestamento dal trono iridato del tremendo francese Romain Febvre.

Sperando non siano più forti di lui gli acciacchi corporali di questo inizio 2016, Tony Cairoli rilancia deciso il suo attacco alla classe MXGP e lo farà ancora una volta dall’alto (il senso dell’espressione può essere anche letterale…) dell’amata KTM 450 SX-F. Il trentenne messinese ha infatti rinnovato il suo sodalizio con la Casa austriaca fino al 2018. Un ulteriore attestato di stima umano e professionale che può solo incitarlo alla composizione della sua nona sinfonia “Mondiale”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giuseppe.urbano@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top