Golf, McIlroy difende il titolo. L’Omega Dubai Desert Classic promette scintille. Tre azzurri al via

rory-mcilroy.jpg

Il nord-irlandese Rory McIlroy inizierà la sua difesa del titolo dell’Omega Dubai Desert Classic tirando insieme allo svedese Henrik Stenson ed al sud-africano Louis Oosthuizen. Classico appuntamento dell’European Tour, ed ultima tappa del cosiddetto Desert swing, il Dubai Classic è uno dei tornei preferiti da McIlroy. Vincitore nel 2009 (suo primo titolo da professionista) e nella passata edizione, Rory dovrà guardarsi le spalle in primis dal sud-africano Ernie Els, quattro volte trionfatore in questo torneo.

Iscritti tra gli altri anche il danese Thomas Bjorn (campione nel 2001), il gallese Jamie Donaldson, alla sua prima apparizione stagionale, e l’inglese Matthew Fitzpatrick, re del Masters.

Il field è di assoluto spessore se si considera che parteciperanno alla kermesse di Dubai 6 numeri uno dell’European Tour, 20 giocatori della Ryder Cup e 9 ex campioni dell’Omega Desert Classic.

L’Italia vede ai nastri di partenza un Renato Paratore rinfrancato dal 29° posto di Doha, ma alla ricerca di un risultato di prestigio. Il golf azzurro pretende un acuto da parte di un Matteo Manassero finora irriconoscibile. Occhi puntati anche su Edoardo Molinari.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top