Golf, Maybank Open: Holman rimane in testa dopo il secondo giro, ma è lotta serratissima. 28° Manassero

Schermata-2015-09-18-alle-12.34.31.png

Matteo Manassero


L’australiano Nathan Holman mantiene il comando, al termine della seconda giornata della tappa dell’European Tour in programma a Kuala Lumpur (Malesia).

Durante il secondo round si è trovato scalzato dalla leadership, ma nella seconda parte con un triplo birdie consecutivo è di nuovo passato in testa, per lui oggi un totale di 65 (32,33 : -6) che lo porta ad una somma nella classifica generale di 129 colpi (-12 rispetto al par).

Alle sue spalle si infiamma la lotta per la testa della classifica; a due colpi di distanza si è issato in seconda piazza l’inglese Richard Bland, che ha recuperato 6 posizioni, seguito dal connazionale Danny Willett, numero 13 al mondo, che divide il terzo posto con il filippino Miguel Tabuena, il sudcoreano Soomin Lee e lo spagnolo Jorge Campillo, tutti a quota 134.

La contesa rimane appassionante, basti pensare che i primi 16 golfisti sono racchiusi in 8 colpi di differenza; va da sé che, in simile contesto, un turno negativo fa crollare le aspettative di classifica generale, come è successo oggi al filippino Angelo Que, all’inglese Tommy Fleetwood e allo statunitense Peter Uihlein, usciti dai primi 20, con giri oltre i 70 colpi.

L’azzurro Alberto Manassero, unico italiano presente, recupera diverse piazze ed è 28° a metà gara, per lui oggi da 69 colpi (32,37: -2).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top