Golf, ISPS HANDA Perth International: Uihlein raggiunto da Rumford al comando, italiani lontanissimi

brett-rumford.jpg

Brett Rumford (AUS)


Sul green di Lake Karrinyup, al termine della seconda giornata di gara, lo statunitense Peter Uihlein mantiene il comando con un giro da 68 colpi (-4), ma viene affiancato dall’australiano Brett Rumford, autore di un secondo round super (65;-7); i due si dividono la leadership con 133 colpi totali.

All’inseguimento, in questa tappa dello European Tour, c’è Louis Oosthuizen ad una sola lunghezza di distacco; il sudafricano è il migliore di oggi (64;-8) con ben 5 birdie che gli permettono una rimonta di 20 posizioni, guadagnando momentaneamente il gradino più basso del podio.

In una contesa, al solito, serratissima troviamo al quarto posto l’australiano Rhein Gibson con 135, alle sue spalle l’altro aussie Jason Scrivener a 136 e il francese Alexander Lèvy con 137. In totale vi sono 18 golfisti separati da 6 colpi totali, con un’ottava piazza condivisa da 11 atleti.

Molto male gli italiani nel secondo turno di gara, con Nino Bertasio che precipita alla posizione numero 57 in classifica con un giro da 75; tutti gli altri non sopravvivono al taglio; per la precisione Renato Paratore è 86° , Francesco Laporta 102°, Matteo Manassero ed Edoardo Molinari addirittura sono nel gruppo che si divide la piazza numero 126.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Lascia un commento

Top