Ginnastica, Serie A2 – A Rimini scatto vincente di Bollate. Magnifiche Maggio e Grisetti

12746495_1676716882567062_1413674864_n.jpg

Il Centro Sport Bollate ha vinto la prima tappa della Serie A2 2016 di ginnastica artistica. Le lombarde hanno trionfato a Rimini con 128.550 punti, scavalcando tutte le avversarie nell’ultima decisiva rotazione. Prova eccellente per Giada Grisetti al suo debutto, soprattutto alle parallele (14.250, 5.7) senza dimenticare un buon volteggio (13.850) e il corpo libero da 13.450. Accanto a lei Caterina Cereghetti (13.600 alla trave), Deborah Salmina, Emma Grisetti.

Secondo posto per la Ginnastica Sampietrina Seveso (126.050) che ha sfruttato al meglio un’ottima prova compatta di squadra dove spicca Melissa Bignotti in compagnia di Stefania Tagliabue, Martina Pozzoli, Sarah Aliprandi.

Completa il podio la Robur et Virtus Villasanta (123.500). La promessa Martina Maggio si è davvero scatenata: avvitamento e mezzo al volteggio (14.500), elegantissimo corpo libero (14.100), peccato per l’errore sugli staggi (11.400), bene la trave da 12.500. Martina è stata la migliore di giornata e si è tolta una bella soddisfazione in compagnia di Rebecca De Rosa, Maelle Tollet, Linda Brambilla, Ylea Tollet, Lara Bucciarelli.

Quarta la Ginnastica Civitavecchia (123.100), quinta la Gal Ghislanzoni (122.400), sesta la Juventus Nova Melzo (122.200) di Iosra Abdelaziz e Clara Colombo, settima la Ginnastica Romana (121.900), ottava la Corpo Libero Gymnastics Team di Padova (121.900 con Alessia Scantamburlo e Sara Ricciardi) a pari merito con la Ginnastica Reale di Torino, decima la Polisportiva Celle (118.900), undicesima la Biancoverde Imola (118.700), dodicesima la Ardor Coop Padova (114.850).

 

Al maschile vittoria invece per la Spes Mestre (202.450) che ha dominato nettamente la gara. Secondo posto per la Costanza Massucchi Mortata (197.150) in volata sulla Ginnastica Ferrara (196.900) che ha lasciato giù dal podio la Ginnastica Romana (196.750).

Lascia un commento

Top