Freestyle, aerials: doppia vittoria statunitense a Minsk

Freestyle-Aerials-Ashley-Caldwell-FB.png

Minsk, capitale della Bielorussia, ha ospitato quest;oggi una prova di aerials valida per la Coppa del Mondo di freestyle 2015/2016. A festeggiare sono stati gli statunitensi, che hanno colto la vittoria sia al maschile che al femminile.

Con un salto da 103.27 punti, la ventiduenne statunitense Ashley Caldwell ha ottenuto il quinto successo della sua carriera, il secondo della stagione dopo quello di dicembre a Pechino. L’atleta a stelle e strisce ha preceduto l’australiana Danielle Scott (96.93) e la padrona di casa Aliaksandra Ramanouskaya (80.33), diciannovenne che ha trovato di fronte al proprio pubblico il secondo podio della sua carriera dopo la sorprendente vittoria di Deer Valley l’anno scorso. L’altra bielorussa, Hanna Huskova, ha chiuso quarta (75.11), mentre al quinto posto troviamo la detentrice del trofeo di specialità, la statunitense Kiley McKinnon (74.02). Completa il quadro delle finaliste la russa Aleksandra Orlova (68.44).

A diciassette anni, Christopher Lillis ha trovato la sua prima vittoria in carriera, salendo anche per la prima volta su un podio del circuito mondiale. Settimo a Mosca la settimana scorsa, quando aveva stabilito il suo miglior risultato di sempre, Lillis ha sorpreso tutti con un salto da 111.78 punti, che gli ha permesso di battere l’idolo di casa Maksim Gustik (109.5) ed il russo Ilya Burov (104.07). Sotto quota cento punti tutti gli altri a partire dall’altro bielorusso Stanislau Hladchenko (83.02). Hanno preso parte alla finale anche l’ucraino Oleksandr Abramenko (67.87) e lo statunitense Eric Loughran (52.21).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Ashley Caldwell (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top