Equitazione, salto ostacoli: Leprevost e Delaveau vincono a Bordeaux

Equitazione-Penelope-Leprevost-FB.jpg

In attesa della prova di quest’oggi valida per Coppa del Mondo di salto ostacoli, l’ultima per il raggruppamento dell’Europa Occidentale prima delle finali, il CSI-W cinque stelle di Bordeaux si è aperto venerdì con due gare che hanno premiato i padroni di casa francesi. La più importante era una prova contro il tempo con ostacoli ad 1.50 metri, domata perfettamente dall’amazzone Pénélope Leprevost su Nice Stephanie, capace di chiudere il suo percorso netto in 56″60. Molto staccati tutti gli altri. il podio monocolore è stato completato da Kevin Staut su Elky van het Indihof Hdc, secondo in 58″12, e da Roger-Yves Bost su Pegase du Murier, terzo in 58″31. Unico azzurro presente, Emanuele Gaudiano ha invece commesso un errore, e si è dovuto accontentare del 25mo posto su Guess 6 (4 / 67″52).

In precedenza, il concorso si era aperto con un’altra prova contro il temo, ma con ostacoli ad 1.40 metri. In questo caso è stato il medagliato di bronzo mondiale Patrice Delaveau ad avere la meglio sulla concorrenza in sella ad  Ornella Mail HDC (52″87). Lo spagnolo Eduardo Álvarez Aznar si è dunque dovuto accontentare della piazza d’onore con Top Lulu (53″09), mentre il gradino più basso del podio si sono accomodati il belga Jérôme Guery e  Ginnis van’T Geyzeven (55″37). Anche in questo caso, Gaudiano è rimasto lontano dalle posizioni di vertice, chiudendo al 48mo posto su Carlotta 232 (4 / 56″76).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Pénélope Leprevost (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top