Dubai Tour 2016: tappa e vittoria finale per Marcel Kittel, Viviani secondo

3119359f-e707-448f-9e1b-4f715b1c47f11.jpg

E’ di Marcel Kittel il Dubai Tour 2016. Il fenomenale velocista della Etixx Quick Step, che si è difeso al meglio nella frazione di ieri tutt’altro che adatta alle sue caratteristiche, si è imposto nella quarta ed ultima tappa di 137 chilometri con partenza da Dubai e arrivo a Burj Khalifa grazie alla sua solita volata poderosa e ha conquistato dunque, grazie agli abbuoni, anche la classifica generale.

Percorso come di consueto pianeggiante, con lunghi e rettilinei e poche curve. La gara si è decisa, come da pronostico, negli ultimi cinque chilometri. La Trek Segafredo di Giacomo Nizzolo ha provato a scombinare le carte della più attrezzata Etixx, senza purtroppo riuscirci: il velocista lombardo non ha tenuto la ruota dei compagni di squadra e si è dovuto accontentare del sesto posto (secondo in classifica generale). Chi invece è riuscito a disputare una gran volata è stato Elia Viviani: l’azzurro del Team Sky si è piazzato alle spalle di Marcel Kittel, l’unico capace di tenere il passo del teutonico. Terzo, ma più staccato, Mark Cavendish (Team Dimension Data). Tanti piazzamenti per gli italiani: quarto Andrea Palini, quinto Sacha Modolo, settimo Fabio Sabatini.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: comunicato Dubai Tour

Lascia un commento

Top