DIRETTA LIVE – Sei Nazioni 2016, Francia-Italia 23-21: il drop di Parisse non va. Azzurri ko

Fotosportit_Fir_Rugby_Italia_Francia.jpg

Il torneo di rugby più famoso del mondo è pronto a vivere il suo sabato inaugurale. La Francia ospita l’Italia a Parigi nel replay del match vinto 32-10 dai Bleus nell’ultima Coppa del Mondo. L’appuntamento si preannuncia ostico per gli azzurri, che al Sei Nazioni non battono i transalpini dal 2013. La fiducia intorno al rugby del Bel Paese non è al massimo, ma anche la Francia è uscita malconcia dal Mondiale in Inghilterra. Il via è fissato alle 15.25, seguilo con la diretta testuale di OA Sport!

Clicca F5 per aggiornare la pagina

FINE PARTITA Decide il piede di Plisson dopo i tanti errori di Bezy nel primo tempo. Italia commovente nei minuti di recupero, ma sconfitta. Peccato.

82′ Drop del capitano, Sergio Parisse. Ma è basso. L’Italia perde 23-21 con la Francia all’esordio del Sei Nazioni 2016.

81′ Italia in zona drop. Siamo all’ultima azione.

79′ Mischia a metà campo. Ultime battute dalla gara. L’Italia cerca un calcio di punizione.

77′ Entra Palazzani, esce Canna

75′ 23-21 FRANCIA. Un contestato calcio di punizione permette a Plisson di firmare quasi da centrocampo il contro vantaggio transalpino.

74′ 20-21 ITALIAAAAAAAA. Haimona trasforma un calcio di punizione. L’Italia sogna a sei minuti dalla fine!

70′ Entra Haimona, esce Garcia.

69′ 20-18 FRANCIA. Plisson trova i pali con un calcio di punizione. L’Italia ora deve reagire.

69′ Rientra Van Schalkwyk, fuori Zanni.

68′ L’Italia soffre ma per ora resiste. Il vantaggio comunque è risicato. Dodici alla fine.

66′ Entrano Castrogiovanni per Lavotti e Zanusso per Cittadini, uno dei migliori in campo.

64′ Ora è anche una battaglia di nervi. Cittadini ruba un pallone e l’Italia può respirare. Abbiamo una mischia.

61′ Ultimo quarto di partita. L’Italia deve difendere un punto di vantaggio. Ma è ancora lunga.

60′ 17-18 META FRANCIA! Bonneval va fino in fondo, Plisson trasforma. Canna non regge l’urto e i transalpini accorciano.

56′ Esce Gega ed entra Giazzon.

55′ Entra McLean, esce Odiete per gli azzurri.

53′ Italia ancora in attacco! Grandissima prestazione degli azzurri contro una Francia sperimentale e in bambola. Manca personalità.

51′ Francia in difficoltà adesso. Ma è ancora lunghissima.

48′ Entra Bernabò per l’Italia, esce Biagi.

47′ 10-18 CANNA TRASFORMA! L’apertura azzurro ha trovato precisione. E’ lui il grande protagonista di questo inizio di secondo tempo!

46′ 10-16 META ITALIAAAAAAAAAAAAAAAA! Che avvio di ripresa! Canna la schiaccia giù con personalità e gli azzurri allungano. 

44′ 10-11 CALCIO DI PUNIZIONE VINCENTE PER L’ITALIA! Canna questa volta non sbaglia.  

41′ Parte la ripresa.

FINE PRIMO TEMPO. 10-8 per la Francia ma l’Italia c’è. Tanti errori sui calci di punizione, sia da parte di Bezy che dell’apertura azzurro Canna, e match apertissimo. Serve la massima attenzione, però: la meta del 10-8 è arrivata in maniera stupida.

40′ Campagnaro a un centimetro dalla meta con una grandissima azione personale. Davvero a un soffio l’attacco azzurro.

38′ Canna sbaglia un altro calcio di punizione.

36′ L’Italia prova a reagire e si prende un calcio di punizione. Tensione tra Parisse e un avversario.

33′ 10-8 META FRANCIA! Chouly sorprende gli azzurri. Difesa colpevole. Bezy non trasforma: terzo errore di fila.

30′ Calcio di punizione per l’Italia, che va per la touche. Ora regge anche la difesa. Dopo il blackout che ha seguito la meta francese, è una grande Nazionale allo Stade de France!

27′ Canna non trasforma la meta. Sempre 5-8 per l’Italia.

26′ 5-8 META ITALIAAAAA! Grande azione corale in mischia, Parisse schiaccia giù la palla, controsorpasso azzurro!

25′ Italia a un passo dalla meta! Canna con un calcetto, ma gli azzurri non riescono a mettere giù la palla con Sarto! Punizione.

24′ Rimessa laterale per l’Italia a cinque metri dalla linea di meta. Gli azzurri spingono.

21′ Rientra in campo Zanni.

20′ Francia in forcing dopo un grave errore azzurro. Poi Gori calcia via il pallone recuperato da Cittadini e la situazione si ribalta. Azzurri in attacco!

18′ Ancora Vakatawa pericoloso a sinistra. L’Italia si difende con una rimessa laterale, ma soffre. C’è comunque un calcio di punizione per respirare.

17′ Dopo un ottimo avvio, l’Italia sembra aver accusato il colpo. Mischia persa e la Francia conquista metri.

15′ Probabilmente Vakatawa era fuori con il piede. Ma la meta della Francia è stata convalidata.

14′ 5-3, META FRANCIA! Azione perfetta dei transalpini. Vakatawa firma il sorpasso. Non trasforma Bezy, al secondo errore consecutivo.

13′ Zanni infortunato per l’Italia, problema al volto per lui. Entra Van Schalkwyk

12′ Calcio di punizione per la Francia. Bezy, però, chiude troppo il mancino e non centra i pali. Sempre 0-3.

11′ Italia bene anche sulla rimessa. La Francia si allontana dai 22 metri.

8′ 0-3, ITALIA AVANTI! Grande azione sulla sinistra di Campagnaro, poi il drop vincente di Carlo Canna da 30 metri!

6′ L’Italia recupera un gran pallone in attacco! Turnover per gli azzurri, la grinta di Parisse sprona la Nazionale!

5′ Mischia ordinata per l’Italia, calcio di Gori e l’Italia guadagna metri con uno scatto di Sarto.

2′ Calcio di punizione per la Francia, a seguire prima mischia della gara.

1′ Italia subito aggressiva! Gli azzurri arrivano nei 22 metri avversari, poi c’è il fischio. Grande azione di Campagnaro.

15.25 Si parte! Comincia il Sei Nazioni 2016!

15.23 Ora la Marsigliese. Tutto lo stadio canta a gran voce. Come detto, è il ritorno della nazionale francese nello stadio colpito dai terroristi a novembre.

15.21 Inni nazionali. Prima quello di Mameli. Azzurri concentrati.

15.20 Nuovo ciclo per la Francia, che non può partire male. L’Italia ha meno pressione, anche perché sulla carta inferiore. Dunque, può giocare a viso aperto senza nulla da perdere o quasi.

15.17 Lo Stade de France riapre dopo gli attentati terroristici dello scorso 13 novembre durante l’amichevole calcistica tra Francia e Germania.

15.12 Risponde così la Francia. Maxime Médard (Toulouse) – Hugo Bonneval (Stade Français), Gael Fickou (Toulouse), Jonathan Danty (Stade Français), Virimi Vakatawa (FFR) – (o) Jules Plisson (Stade Français), (m) Sébastien Bézy (Toulouse) – Damien Chouly (Clermont), Louis Picamoles (Toulouse), Wenceslas Lauret (Racing 92) – Yoann Maestri (Toulouse), Paul Jedrasiak (Clermont) – Rabah Slimani (Stade Français), Guilhem Guirado (Toulon, cap.), Eddy Ben Arous (Racing 92).

15.08 Meno di venti minuti all’inizio. Il XV dell’Italia. Avanti: Andrea Lovotti, Ornel Gega, Lorenzo Cittadini, George Biagi, Marco Fuser, Francesco Minto, Alessandro Zanni, Sergio Parisse (c). Trequarti: Edoardo Gori, Carlo Canna, Mattia Bellini, Gonzalo Garcia, Michele Campagnaro, Leonardo Sarto, David Odiete.

13.45 La partita è prevista per le 15.25 allo Stade de France. Italia in trasferta per l’esordio nel Sei Nazioni 2016 di rugby.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da: Fir

Tag

Lascia un commento

Top