Combinata nordica: Jarl Magnus Riiber trionfa a Holmenkollen, azzurri fuori dalla zona punti

bauer.jpg

A 18 anni primo in Coppa del mondo. A Holmenkollen sboccia il talento di Jarl Magnus Riiber. Il giovane norvegese, già tre volte sul podio in World Cup, non ha problemi ad amministrare il vantaggio (oltre un minuto) ottenuto grazie al grandissimo salto della mattinata. Alle spalle dello scandinavo arrivano il giapponese Akito Watabe (+16.6) e il tedesco Eric Frenzel (+28.2); si preannuncia combattuta sino alla fine la lotta per la sfera di cristallo nippo-tedesca, con il giapponese che si porta in seconda posizione (superato Riessle) guadagnando qualche punto sul teutonico dopo le batoste di Seefeld.

Ai piedi del podio l’austriaco Bernhard Gruber, il francese Francois Braud e gli altri due norvegesi Jan SchmidJoergen Graabak. Fuori dalla zona punti gli azzurri: Armin Bauer rimonta sino alla 31^ posizione mentre Samuel Costa perde terreno sugli sci stretti chiudendo 35°. Non è invece partito Lukas Runggaldier, lontano comunque dalle posizioni che contano al termine del salto.

 1 RIIBER Jarl Magnus 1997 NOR  24:36.0
 2 WATABE Akito 1988 JPN  24:52.6  +16.6
 3 FRENZEL Eric 1988 GER  25:04.2  +28.2
 4 GRUBER Bernhard 1982 AUT  25:12.9  +36.9
 5 BRAUD Francois 1986 FRA  25:14.9  +38.9
 6 SCHMID Jan 1983 NOR  25:29.3  +53.3
 7 GRAABAK Joergen 1991 NOR  25:32.2  +56.2
 8 HEROLA Ilkka 1995 FIN  25:33.3  +57.3
 9 RIESSLE Fabian 1990 GER  25:34.4  +58.4
 10 KLAPFER Lukas 1985 AUT  25:34.7  +58.7

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top