Calcio – Serie A, 27esima giornata: Juventus-Inter e Fiorentina-Napoli per cambiare la classifica?

Juventus1.jpg

La Serie A di calcio si appresta a vivere due big match che potrebbero cambiarne la classifica. Nella 27esima giornata di campionato, infatti, la Juventus ospiterà l’Inter alla vigilia dell’identico ritorno della semifinale di Coppa Italia, mentre dopo le delusioni dell’Europa League Fiorentina e Napoli si troveranno una di fronte all’altra al Franchi.

Nella corsa al terzo posto, considerando bianconeri e partenopei favoriti nei rispettivi incontri, proveranno quindi ad approfittarne Roma e Milan. I giallorossi, al momento quarti a -2 dai viola, apriranno il programma del turno sabato alle 18 in casa dell’Empoli, che dopo un grande girone d’andata non vince da sette giornate. La squadra di Luciano Spalletti, invece, è a 15 punti su 15 nelle ultime uscite e proverà a confermare il suo ottimo stato di forma. I rossoneri troveranno a San Siro un Torino con le ossa quasi rotte e il tecnico Giampiero Ventura quasi separato in casa. Dopo il prezioso 1-1 di Napoli, Sinisa Mihajlovic vuole continuare la sua risalita. Il Diavolo è imbattuto dal 6 gennaio.

Palermo-Bologna (12.30) aprirà la domenica: per i siciliani una sfida da non fallire nella corsa alla salvezza. Ma gli emiliani di Roberto Donadoni hanno recentemente fermato la Juventus e sono nettamente più in forma. Alle 15 Sampdoria-Frosinone sarà un vero e proprio scontro per evitare la Serie B: attenzione ai ciociari che, pur giocando in trasferta, appaiono più brillanti e potrebbero scavalcare i blucerchiati, aumentando la crisi di Vincenzo Montella che si ritroverebbe terzultimo. Anche l’Udinese non può scherzare al Friuli contro il Verona, mentre i tre punti di domenica scorsa sembrano aver fatto respirare il Genoa, atteso dal Chievo al Bentegodi. In campo anche Carpi e Atalanta: sarà un pomeriggio con molti punti caldi in palio.

In serata, e per il secondo fine settimana consecutivo anche di lunedì, si tornerà ai piani alti con l’atteso Juventus-Inter (domenica alle 20.45), Lazio-Sassuolo (19) e Fiorentina-Napoli (21). All’andata a San Siro fu 0-0, con un legno per parte, mentre gli azzurri passarono al San Paolo per 2-1. Adesso qualcosa è cambiato soprattutto nelle forze in gioco allo Stadium: bianconeri nettamente favoriti dopo aver fermato il Bayern Monaco sul 2-2 in Champions League. La corazzata di Massimiliano Allegri, che è tornata a prendere gol – l’unico targato 2016 era quello di Antonio Cassano il 10 gennaio – continua la sua cavalcata magica. Il Napoli non vince da due turni (quattro partite contando anche la coppa) e il Franchi non è di certo il posto giusto in cui farlo con relativa agilità. Ma proprio la tensione del big match potrebbe esaltare Gonzalo Higuain, capocannoniere del campionato con 24 centri.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Juventus

Tag

Lascia un commento

Top