Calcio femminile, Serie A: trionfi di Brescia e Tavagnacco, goleada del Mozzanica con tris di Giacinti

12745674_1266946056652678_477494522392900632_n.jpg

Avevamo detto, in sede di presentazione, che questa quattordicesima giornata del campionato di calcio femminile di Serie A, terza del girone di ritorno, sarebbe stata da brividi. Ebbene le attese sono state mantenute per i risultati roboanti ed anche sorprendenti che il sabato calcistico ci ha riservato.

Cominciamo il nostro racconto dal match clou di questo  turno: Fiorentina-Brescia. Allo Stadio Buozzi – Due Strade (Via Ximenes 74 Firenze) autentico trionfo delle leonesse di Milena Bortolini. Un 4-1 che non ammette repliche frutto di una maggiore determinazione e voglia di vincere tra le fila biancoblu. Il poker delle rondinelle porta la firma di: Cristiana Girelli al 1′, Barbara Bonansea al 37, Elisa Mele al 56′ e Daniela Sabatino al 61′. Per le padrone di casa aveva, momentaneamente, pareggiato le sorti dell’incontro Patrizia Caccamo al 12′. Un successo che rafforza la leadership delle bresciane in vetta alla classifica in coabitazione con il Mozzanica, vittorioso 6-0 tra le mura amiche del Comunale di Via Aldo Moro contro il Vittiorio Veneto. Le orobiche hanno rispettato i favori del pronostico, infliggendo una pesante sconfitta alle trevigiane. Protagonista del confronto, manco a dirlo, Valentina Giacinti (a segno al 6′, 19′ e 70′) sempre più capocannoniere del torneo con 26 realizzazioni. Le altre tre marcature sono state ad opera di: Elisa Bartoli al 14′, Sandy Iannella al 30′ ed Andrea Scarpellini al 46′. 3 punti che invece non sono arrivati in casa Verona che all’Olivieri Stadium ha subito un pesante ko contro l’imprevedibile Tavagnacco. Un 5-1 molto sorprendente frutto delle grandi qualità delle friulane che già con la Fiorentina, una settimana fa, avevano colpito per le qualità caratteriali nella rimonta con le gigliate. Una cinquina frutto delle marcature di: Elisa Camporese al 28′, Alice Parisi al 54′, Alessandra Dri al 58′, Lana Clelland al 73′ e Paola Brumana al 95′. Il goal del momentaneo pari è stato di Silvia Fuselli al 36′ (15esimo segnatura stagionale). Sconfitta in cui senza dubbio avranno inciso le tante defezioni nella rosa di Renato Longega. Panchina decisamente corta che, con un avversario in condizione e di grandi potenzialità come il Tavagnacco, ha finito per condizionare negativamente il match per le veronesi. Si conferma l’ottimo campionato del S.Zaccaria che grazie al 5-0 contro Bari Pink Sport Time rafforza la sua sesta posizione a quota 20 punti. Al “Soprani” le ragazze allenate da Marinella Piolanti sono state autrici di un match molto ben giocato che ha messo in luce tutte le qualità di una rosa giovane e di talento. Le realizzazioni sono state di: Linda Tucceri Cimini al 15′, Alessia Longato al 30′-90′, Eleonora Petralia al 35′ e Donata Pancaldi al 71′. In chiave salvezza importanti vittorie per il Sudtirol 2-1 contro il Riviera Di Romagna (Alessandro Tonelli al 30′ e Martina Brunello al 37′ per le tirolesi mentre Fabiana Colasuonno al 55′ per le romagnole) e del San Bernardo Luserna 2-0 contro la Res Roma, al primo successo casalingo dell’annata, grazie alla doppietta di Erika Moretti al 8′ e 45′.

CLASSIFICA SERIE A

POSIZIONE SQUADRA PTS PL W D L SF SA +/-
1 invariato (1) BRESCIA 35 14 11 2 1 55 16 39
2 invariato (2) MOZZANICA 35 14 11 2 1 50 12 38
3 invariato (3) AGSM VERONA 31 14 10 1 3 64 20 44
4 invariato (4) FIORENTINA 30 14 9 3 2 44 17 27
5 invariato (5) TAVAGNACCO 25 14 7 4 3 33 21 12
6 invariato (6) S.ZACCARIA 20 14 5 5 4 24 25 -1
7 invariato (7) RES ROMA 12 14 3 3 8 5 22 -17
8 su (10) SUDTIROL 11 14 3 2 9 15 44 -29
9 su (11) S.BERNARDO LU. 11 14 3 2 9 15 45 -30
10 giù (8) RIVIERA DI R. 10 14 3 2 8 16 35 -19
11 giù (9) VITTORIO VENETO 10 14 3 1 10 10 49 -39
12 invariato (12) BARI 1908 PINK 7 14 2 1 11 11 36 -25

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Asd Mozzanica

Lascia un commento

Top