Calcio, Champions League 2016: Juventus-Bayern Monaco 2-2. Le pagelle dei bianconeri

11933493_436988133152309_4517091674207633608_n.png

Partita assolutamente incredibile a Torino nell’ottavo di finale di Champions League tra Juventus e Bayern Monaco. Un 2-2 che ad un certo punto dell’incontro sembrava un miraggio per il dominio assoluto del Bayern , in vantaggio 2-0 e in controllo del match per 1 ora grazie ai goal di Muller e Robben. L’orgoglio bianconero è venuto fuori negli ultimi 30 minuti grazie ai goal di Paulo Dybala e Stefano Sturato. Un pari di cuore che lascia ancora qualche speranza di qualificazione.

LE PAGELLE

Buffon 6: Incolpevole nei goal del Bayern si distingue per alcune uscite ed interventi che tolgono le castagne dal fuoco nell’area piccola.

Lichtsteiner 5.5: Troppa frenesia nell’esterno svizzero messo in difficoltà dalla tecnica di Douglas Costa.

Barzagli 6: Spesso decisivo in chiusura, tanta di coprire i buchi dei compagni di reparto sugli attacchi di Robben e compagni.

Bonucci 5.5: Distrazioni in fase di marcatura ed errori in rifinitura. Non la miglior partita per il difensore della Juve e della Nazionale.

Evra 5: In balia delle scorribande di Robben e spesso saltato dall’ala olandese è in parte responsabile dei goal siglati dai baversi.

Cuadrado 5.5: In grande sofferenza per tutti i primi 45 minuti, come tutta la squadra, pecca di lucidità in fase di conclusione e di rifinitura.

Khedira 5.5: Chiaramente fuori condizione il centrocampista tedesco. Scarsa intensità e pochi inserimenti senza palla, si vede poco o niente nella zona nevralgica del campo. Sturaro al 68′ 7: L’uomo della provvidenza il giovane centrocampista juventino. Sfrutta alla grande una bella ripartenza della Juventus scegliendo perfettamente il tempo di inserimento e insaccando l’insperato goal del pareggio.

Marchisio 5: Tanti palloni persi dal regista bianconero messo sotto pressione dal pressing dei bavaresi. Troppa imprecisione e frenesia lo portano ad essere meno lucido del solito. Un problema muscolare lo costringe a non prendere parte alla ripresa;  Hernanes dal 45′ 6.5: Molto bene il centrocampista brasiliano che con tanta grinta ed intensità ha dato un’energia che nel primo tempo non c’era.

Pogba 6.5: Tra i pochi a salvarsi nell’orrendo primo tempo giocato dai bianconeri è spesso protagonista al tiro sfiorando in più di un’occasione la marcatura. Uno dei migliori della compagine di Allegri.

Dybala 6: Soffre tanto il pressing della squadra di Guardiola, tocca pochi palloni e si vede poco. Nel secondo tempo ha il merito di dare il la alla scintilla juventina con il goal del 1-2  Morata dal 75′ 6.5: Assist nel goal di Sturaro e tanta grinta e voglia di giocare. Il Morata formato “Champions” è tornato!

Mandzukic 6.5: Un lottatore l’attaccante croato. Protagonista in entrambe le marcature bianconere e presenza carismatica importante per i compagni. Sale di livello, come tutta la squadra, negli ultimi 30 minuti.

All. Allegri 5.5: Schieramento tattico poco felice quello del mister bianconero che rimedia nel secondo tempo grazie agli inserimenti di Morata, Sturaro ed Hernanes. Era necessario infondere uno spirito garibaldino fin dal primo secondo di partita e non solo nell’ultima mezzora.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Paulo Dybala

Lascia un commento

Top