Calcio a 5, Europei 2016: la Spagna raggiunge la Russia nella finalissima! Battuto un coriaceo Kazakistan

Spagna_Futsal_Calcio-a-cinque_Uefa.jpg

Battendo 5-3 il Kazakistan nella seconda semifinale degli Europei 2016 di calcio a cinque, la Spagna raggiunge per l’ottava volta la finalissima della kermesse continentale, dove sabato sera sfiderà la Russia.

L’avvio della gara è di marca kazaka: Douglas si rende autore di una grande giocata sulla banda destra e con un preciso tracciante imbecca Dovgan che sottomisura non si fa pregare per lo 0-1.
La Spagna sembra accusare il colpo, con la squadra di Cacau che appare brillante e per ovviare all’assenza dello squalificato portierone Higuita gioca costantemente con il portiere di movimento, ma è solo un’illusione
I sei volte campioni continentali infatti, toltisi l’impaccio di qualche paura di troppo, cominciano a martellare e ad assediare la porta di Shamro senza soluzione di continuità.
E’ un monologo della “Roja”: prima Bebe, poi Miguelín e immediatamente dopo Raúl Campos spediscono gli iberici sul 3-1, che chiude anche la prima frazione di gara.

La ripresa appare quindi una formalità per gli uomini di Venancio, ma nonostante arrivi subito il 4-1 firmato da Alex, è nel finale che i superfavoriti del torneo soffrono le pene dell’inferno.
Il Kazakistan gioca la mossa della disperazione spingendosi tutto in avanti. Arrivano in sequenza il 2-4 di Zhamankulov e poi addirittura il 3-4 di Zhamankulov, con il portiere di movimento schierato sul campo della Belgrado Arena.

C’è pressione, Pola viene ammonito. La Spagna prova a far girare la palla, ma è imprecisa.

Poi però, Rivillos trova una bella giocata iniziando l’azione che porta Raul Campos a firmare il 5-3 che chiude la contesa e spedisce i suoi all’atto conclusivo della kermesse.

Foto: UEFA Twitter Futsal

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Tag

Lascia un commento

Top