Calcio a 5, Europei 2016: Italia-Azerbaijan per partire con il piede giusto

Italia-calcio-a-5-Europei-2016-futsal-foto-pagina-fb-nazionale-italiana-futsal.jpg

Come nel 2014, meglio che nel 2014. Italia-Azerbaijan di domani sera alle 21 sarà l’esordio degli azzurri campioni in carica agli Europei 2016 di calcio a 5. Una sfida già vissuta proprio due anni fa, ma nella seconda gara del girone, divenuta già un dentro o fuori per i ragazzi di Roberto Menichelli battuti in avvio dalla Slovenia. Il 7-0, condito anche dalle reti dei portieri Stefano Mammarella e Michele Miarelli, spalancò alla Nazionale le porte verso il trionfo di Anversa. Adesso sarà fondamentale partire bene.

Gli azeri, comunque, sono cresciuti rispetto alla passata edizione. La svolta decisiva è avvenuta in panchina: lo spagnolo Tino Pérez vanta esperienza internazionale ed è un esperto di Uefa Futsal Cup, la Champions League del calcio a 5 che il Pescara inseguirà a fine aprile nella Final Four di Guadalajara (Spagna). L’Italia dovrà tenere alta la guardia, considerato anche il fatto che alcuni componenti della rosa non sono ancora fisicamente al top. Ecco perché, al momento di stilare i 14 convocati definitivi per la rassegna continentale, il ct ha preferito ‘bloccare’ in Serbia anche Vinicius, possibile innesto dell’ultima ora.

Ci aspettiamo un Azerbaijan ‘toccato’ dall’ultima sconfitta contro di noiha detto al sito della Uefa il capitano azzurro Gabriel Lima -, un 7-0 quando loro potevano ancora qualificarsi e invece sono rimasti fuori. Anche loro hanno giocatori nuovi, un allenatore nuovo molto bravo e avranno una forma diversa rispetto a due anni fa. Dovremo adattarci il più velocemente possibile alle loro caratteristiche durante la partita. Credo il futsal europeo sia in grande crescita, non ci sono più le squadre materasso, ci sono tutte sfide tirate al massimo, decise all’ultimo secondo“.

La partita sarà trasmessa in diretta tv dalle 21 di mercoledì 3 febbraio su Eurosport. OA Sport garantirà per tutti i suoi lettori un live testuale per seguire azione per azione l’avventura dell’Italia campione in carica in quel di Belgrado.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Paolo Cassella/Divisione calcio a 5

Lascia un commento

Top