Boxe: l’Italia si allenerà in Kazakistan, poi torneo in Bulgaria

Italia-Boxing.jpg

Sono dodici i pugili convocati dall’head coach Raffaele Bergamasco per il training camp di Astana, in Kazakistan (8-21 febbraio). Reduce dalla doppia vittoria nei confronti della rappresentativa di Estonia e Finlandia, l’Italia preparerà dunque nel Paese asiatico il prossimo appuntamento, quello con il Torneo Internazionale Strandja, che avrà luogo a Sofia, in Bulgaria, dal 22 al 28 febbraio.

Peso
Pugile convocato
Comitato
ASD di appartenenza
Kg 49
Manuel CAPPAI
CR. LZ
Gruppo Sportivo Fiamme ORO
Kg 52
Vincenzo PICARDI
CR. LZ
Gruppo Sportivo Fiamme ORO
Kg 56
Francesco MAIETTA
CR. LZ
Gruppo Sportivo Forze Armate
Kg 60
BOUFRAKECH Sedik
CR. LG
Valbormida Boxe Academy
Kg 64
Vincenzo MANGIACAPRE
CR. LZ
Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre
Kg 69
Vincenzo ARECCHIA
CR. LZ
Gruppo Sportivo Fiamme ORO
Kg 75
Salvatore CAVALLARO
CR. LZ
Gruppo Sportivo Fiamme ORO
Kg 75
LIZZI Vincenzo
CR. CP
Gruppo Sportivo Forestale
Kg 81

Valentino MANFREDONIA

(dal 13/2)

CR. CP
Pugilistica De Novellis
Kg 91
FIORI Simone
CR. LZ
Gruppo Sportivo Fiamme ORO
Kg 91+
Guido VIANELLO
CR. CP
Gruppo Sportivo Forestale
Kg 91+
CARBOTTI Mirko
CR. LZ
SILICELLA BOXING GYM
Tecnico convocato
Raffaele BERGAMASCO
F.P.I
FILIMONOV Vasily

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top